Published On: Lun, Mag 20th, 2013

Il Gabbiano delinea un anno di Ammninistrazione Costa

Share This
Tags

Roberto Tosi - presidente de Il GabbianoRAPALLO. A quasi un anno dall’insediamento dell’Amministrazione Costa, l’associazione politica il Gabbiano critica duramente l’operato della classe dirigente diramando la seguente nota stampa:

Siamo stupiti dalle dichiarazioni del Sindaco di Rapallo, Giorgio Costa, e ci permettiamo di commentarle. Sinceramente parlare di rodaggio dopo  3 anni di maggioranza, 5 di opposizione ed 1 da Sindaco non può essere accettabile.

Nessuno dei suoi elettori si sarebbe aspettato la perdita di un quinto del mandato per fare un po’ di rodaggio in una città che ha delle necessità immediate.

Credo che chiunque si aspettasse di più che cambiare lampadine, aggiustare ascensori ed inseguire le buche dell’asfalto. Se si deve imparare è meglio candidarsi a Sindaco della seconda città ligure (capoluoghi esclusi) a studi terminati!

La realtà è che fin dalle prime ore Costa a dovuto affrontare i problemi che il Gabbiano aveva evidenziato da anni: l’impossibilità di gestire un rapporto sereno con Capurro ed i suoi. Per esperienza personale, nostra e del nostro Presidente,  sappiamo che con Capurro non si può cascare dalle nuvole, quindi Costa sapeva benissimo quali erano le deleghe che avrebbe dovuto dare al suo capo ed accettando la candidatura a Sindaco ne accettava anche gli impegni conseguenti. Sperare di sfruttare Capurro senza mantenere gli accordi diventa molto difficile e sa un po’ di tradimento.

Sulle poche cose fatte poi ci sarebbe da discutere e molto, per esempio quale sarebbe il miglioramento della viabilità in via Mameli? Il tratto rifatto alle prime piogge  è sempre completamente allagato. La zona pedonale di piazza Nazioni è una cosa sua o di Campodonico?  Una cosa è certa nessuno rivendicherà il prossimo assetto viario del casello autostradale e vedrete a lavori ultimati il perché!

Infine, dopo un anno di mandato, non aver costretto l’Iren a presentare almeno il progetto per il depuratore è veramente non tollerabile.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>