Published On: Sab, Gen 26th, 2013

Il Gabbiano incalza l’Amministrazione e chiede venga istituito il vigile di quartiere

Sistema videosorveglianza rapalloRAPALLO. Proseguono, con cadenza ormai settimanale, gli attacchi e le sollecitazioni del Gabbiano all’Amministrazione Costa. Il nuovo capitolo della saga riguarda l’istituzione del vigile di quartiere.

“Il sistema di videosorveglianza e la collaborazione con le forze dell’ordine, permettono di ridisegnare la presenza dei vigili urbani sul territorio offrendo, di conseguenza, la possibilità di una loro maggiore presenza nei quartieri periferici e nelle frazioni – sottolineano dall’Associazione politica guidata da Roberto Tosi individuando nel vigile di quartiere quella figura in grado di “risolvere i piccoli ma importanti problemi legati alla quotidianità” specie nelle frazioni e nelle zone periferiche più popolose della città.  “Una presenza costante non per reprimere, ma per prevenire e aiutare, con il compito di essere un punto di riferimento certo per il quartiere”.

Il programma elettorale della coalizione a sostegno di Giorgio Costa individuava tra gli obiettivi prioritari del capitolo sicurezza “il  potenziamento della Polizia Municipale, non solo per il controllo della circolazione stradale, ma anche per il presidio dei quartieri e delle frazioni”. Il Gabbiano ha così deciso di rivolgersi all’Amministrazione per dirimere un interrogativo: “attuerete quanto previsto nel programma elettorale (capitolo sicurezza punto due) presentato 226 giorni fa o avete rinunciato a realizzare questo punto del programma di governo?”. Si tratterebbe di un provvedimento – rileva il Gabbiano – che “non comporta spese ulteriori o comunque molto basse e, se ci fosse la volontà, si può prendere nel giro di poche ore”.

Nel corso della stagione estiva 2012, l’Amministrazione comunale aveva compiuto un primo passo in questa direzione assegnando alla frazione di San Michele la presenza di un vigile fisso che monitorasse la viabilità in prossimità della strettoia e l’insorgenza di eventuali problematiche, oggi le si chiede di ampliare e rendere permanente tale servizio.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>