Published On: Lun, Mar 31st, 2014

Il Genoa calcio partecipa al Rapallo Panathlon Sport Festival. Attesi 3000 tra atleti e congressisti

Portanova e Matuzalem saranno testimonial degli ideali etici e morali condivisi dalla Genoa Values Cup e da Panathlon International.
Inizia il conto alla rovescia per la prima edizione del Rapallo Panathlon Sport Festival, il prestigioso evento sportivo per il quale sono attesi più di 3000 partecipanti, tra atleti, congressisti, sportivi e turisti provenienti da tutto il mondo.
Dal 19 al 25 maggio a Rapallo, sede Internazionale del Panathlon, si respirerà aria di fairplay e si avrà modo di immergersi completamente nel mondo dello sport. La perla del Golfo del Tigullio ospiterà infatti 7 giorni di incontri e attività sportive, organizzati con il contributo di Regione Liguria, per far conoscere il mondo dello sport e i suoi ideali morali e culturali.
Valori che il Panathlon International condivide con il Genoa Cfc, uno dei suoi più prestigiosi partners. La società calcistica più antica d’Italia, da sempre al fianco di iniziative e campagne in virtù dell’eticità dello sport, ha scelto proprio il Rapallo Panathlon Sport Festival come teatro delle finali della sua “Genoa Values Cup”, manifestazione che integra, con un torneo di
calcio a 5, l’attività sportiva con quella scolastica, coinvolgendo le scuole primarie e secondarie di primo grado di Genova e provincia, ideata per creare opportunità di incontro e studio, educazione e divertimento in nome dello sport. Le finali del torneo si terranno a Rapallo da martedì 20 a venerdì 23 maggio, spostandosi così, per la prima volta, dalla tradizionale sede
del Villaggio allestito alla Fiera Primavera di Genova, luogo in cui andranno invece in scena le fasi a gironi della kermesse.
L’occasione per manifestare la sinergia creatasi tra il Panathlon International e il Genoa Cfc si è presentata venerdì 28 marzo presso il Villaggio della società rossoblù alla “Fiera Primavera” dove si è tenuta la conferenza stampa di lancio della quarta edizione della “Genoa Values Cup”.
Presenti al fischio d’inizio della manifestazione, i giocatori Daniele Portanova e Francelino Matuzalem che hanno testimoniato i valori etici e morali dello sport che accomunano la manifestazione e il Rapallo Panathlon Sport Festival. Tra gli ideali condivisi dalle due realtà sportive anche la lotta contro il razzismo, il cui slogan “NO al razzismo” si legge stampato sulle maglie da calcio dei partecipanti al torneo.

Etica, morale e cultura dello sport coniugate in due manifestazioni prestigiose che presentano come principale obiettivo quello dell’educazione. Anche il Rapallo Panathlon Sport Festival infatti coinvolgerà nel progetto le scuole. Gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo livello di Rapallo, saranno invitate a partecipare alle Panathliadi, giornate intense di giochi e sport in cui sarà possibile respirare e condividere i valori trasmessi dall’Organizzazione dell’evento.
In occasione del Rapallo Panathlon Sport Festival verrà allestito in piazza IV Novembre, sul lungomare della cittadina rivierasca, un vero e proprio Villaggio Sportivo di 2500 mq che permetterà ai visitatori di svolgere attività di prova ed assistere a dimostrazioni gratuite con insegnanti federali di numerose discipline, tra cui: basket, scherma, ginnastica, calcetto, sport acquatici, spinning, tiro con l’arco, danza, fitness, arti marziali.

Matuzalem

Matuzalem

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>