Published On: Ven, Mar 23rd, 2012

Il jazz di Lorenzo Capello chiude il primo ciclo di live acustici al Capocotta

SESTRI LEVANTE. Il partenzista di Lorenzo Capello fa tappa all’Ostaja Capocotta. L’artista sestrino, nato e cresciuto nella frazione di Riva Trigoso, si sta imponendo sulla scena jazz italiana con il suo primo disco solista, registrato per l’etichetta OrangeHomeRecords di Raffaele Abbate, che ne cura la produzione insieme all’artista. Domenica 25 marzo Capello, accompagnato dal quintetto con cui ha registrato l’album (vedi questo articolo), giocherà in casa suonando alle 21,30 nello storico locale sestrino, proponendo anche una cover di Lou Reed e un pezzo nuovo, totalmente inedito. “Il disco nasce dalla traccia che gli dà il nome, un demo registrato per un concorso con due batterie più voce recitante – spiega il batterista – poi ho messo insieme tanti altri miei pezzi nati in vari modi, tra cui esercizi di composizione e arrangiamento, senza voler creare un concept album anche se poi, inconsapevolmente, lo è diventato”.

Il partenzista è acquistabile su Itunes e su tutti i music store digitali: scelta – ahimè – consapevole quanto obbligata per i nostri tempi: “la vendita sul web rappresenta purtroppo un sistema molto freddo e anche un po’ triste di promozione – conclude Capello – si perde la bellezza dell’oggetto da tenere tra le mani, l’emozione di toccarlo, di sfogliare e leggere il libretto”.

All’Ostaja Capocotta oltre che ascoltare buona musica live si può anche bere e mangiare immersi nell’atmosfera di uno dei locali più antichi di Sestri Levante, un tempo fumoso ricovero di marinai tra pirroni di vino, gare di carte e racconti di tempeste e naufragi. Per informazioni e prenotazioni tel. 3356686517. Per il calendario completo degli appuntamenti, ideato in collaborazione con il negozio di strumenti musicali Fat Jack Music Store cliccare qui. Il concerto di Lorenzo Capello chiude la prima parte del calendario di concerti live in acustico che il locale propone gratuitamente: alle prime sette date, in cui si è spaziato a molti generi musicali, dal blues, al jazz, al folk e al rock n’roll, in arrivo un altro, nuovissimo calendario di appuntamenti con la musica dal vivo, aspettando l’estate.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>