Published On: Lun, Mag 6th, 2013

Il M5S è la “sola lista civica autentica” di Sestri

Locandina M5S Sestri

Locandina M5S Sestri

Il Movimento 5 Stelle di Sestri Levante (che candida Martino Tassano come sindaco) in questi giorni diffonde una locandina di immediata lettura. Il punto centrale -in linea col programma del movimento fondato da Beppe Grillo- è “Non votare i vecchi partiti o le finte liste civiche”. L’attacco è in questo caso esplicito: la Ghio è la candidata di un partito come il PD; Massimo Sivori e Giacomo Rossignotti rappresentano invece “false liste civiche” in quanto con loro vi sono molti esponenti politici della vecchia guardia.

Tra gli argomenti più recenti affrontati da M5S vi è l’assistenza agli anziani e alle persone non autosufficienti: Sulla prevenzione, scrive Francesco Nicelli, cardiologo della Asl4: “Nostro preciso dovere è invertire quella sconsiderata attitudine politica che corre ai rimedi allorchè i danni si sono già verificati, con costi esorbitanti e risultati insoddisfacenti, solo e per esempio, il ricostruire un paese travolto da una piena quando sarebbe stato necessario un comune intervento di manutenzione sugli argini. I motivi di tale “disattenzione” non sono solo da ricercare in una totale mancanza di pianificazione degli interventi, ma nella scarsa ricaduta di prestigio personale che a tali interventi si lega.

…Va considerato che l’assistenza a persone non auto sufficienti è ancor meno visibile dell’argine rotto”.


Sulle Barriere architettoniche è diverse volte intervenuta Mirtha Barbetti, la candidata movimento cinque stelle che è riuscita a spostare un consiglio comunale al piano terra, per poter accedere e seguirne lo svolgimento. Scrive Mirtha Barbetti: “Ho 37 anni, vengo dal Friuli Venezia Giulia e vivo stabilmente a Sestri Levante dal 2007.

Sono affetta fin dall’età di sei mesi dalla SMA (Atrofia Muscolare Spinale) che mi costringe su una sedia a rotelle. Questa mia condizione non m’impedisce di vivere una vita normale in mezzo alle persone, di vivere una vita affettiva e portare avanti un’attività commerciale…
Tutti i giorni percorro la stessa strada per arrivare al centro di Sestri Levante, un percorso che ho imparato con gli anni e che per la mia autonomia negli spostamenti non posso cambiare, in quanto molti marciapiedi non sono ancora adeguati per le carrozzine. Mi è successo molte volte di salire su un marciapiede senza nessun problema e una volta arrivata in fondo, dover tornare indietro perché da quel lato non c’era alcuno scivolo per poter scendere. A volte lo scivolo c’è, ma è troppo ripido oppure in fondo allo stesso ci lasciano lo scalino più o meno alto (non a norma di legge). Questo ultimo caso si ripropone molto spesso a Riva Trigoso, quindi uno scivolo che dovrebbe abbattere una barriera di fatto lo diventa. (…) Acquistare un farmaco per un disabile diventa un’impresa, perché delle quattro farmacie più centrali soltanto una è accessibile ( via Colombo). Tutte le altre presentano uno scalino alto all’ingresso, per cui è impossibile entrare…

Displaying 3 Comments
Have Your Say
  1. Roller ha detto:

    “…Va considerato che l’assistenza a persone non auto sufficienti è ancor meno visibile dell’argine rotto”

    Scusi, caro dottore: cosa ha voluto dire?
    Le rammento che in questioni riguardanti la “res publica” l’uso di metafore e virgolette è da rigettare.
    Facta, non verba, caro signore.

  2. Roberto Santi ha detto:

    Mio caro Collega,
    non ho compreso appieno cosa intendi dire sulla Sanità. La metafora, chiara ai tuoi occhi (è chiara ai tuoi occhi?) è un po’ arditamente criptica. Avendo un po’ più di esperienza e un bel po’ di conoscenza nel merito, mi farebbe piacere collaborare con Voi e con chiunque altro abbia voglia di migliorare questo Sistema Sanitario. Non occorre molto: ma la chiarezza e la competenza sono ingredienti senza i quali qualunque pietanza politica diventa indigesta. Con Mirtha, invece, mi piacerebbe parlare di salute e malattia. Le barriere da abbattere sono anche quelle interiori. Chiamami.

  3. GIUPPINO ha detto:

    parole sante…. nei vecchi di sestri non c’è speranza!!

    Speriamo nei giovani!!

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>