Published On: Ven, Giu 28th, 2019

Il Polo Tecnologico di Sestri Levante si espande e offre due nuovi spazi alle aziende

Cinque anni fa il Comune di Sestri Levante lanciò questo ambizioso progetto, con la volontà di creare occasioni di sviluppo e lavoro sul territorio di Sestri Levante; fin da subito, tassello essenziale  nel piano di rilancio complessivo del grande patrimonio immobiliare comunale presente in Baia del Silenzio. Quasi un centinaio di posti di lavoro, un introito da canoni di locazione superiore a 150.000 euro all’anno, per un totale di sette aziende ognuna operante in servizi di “New Economy”: questo è il Polo Tecnologico di Sestri Levante.

Dichiara la Sindaca di Sestri Levante, Valentina Ghio: “Il Polo Tecnologico di Sestri Levante rappresenta un percorso concreto di sviluppo economico per la città che non solo sta al passo con i tempi ma che guarda al futuro. Il polo nasce come un insieme di spazi, reti, tecnologie e servizi in grado di rispondere alle esigenze di aziende innovative che hanno scelto di insediarsi qui, portando posti di lavoro e creando un ecosistema positivo, con l’avvio di circolo virtuoso con congressi, percorsi e incontri di alta formazione internazionali. Il bando per l’assegnazione di due nuovi spazi continua in questa direzione di sviluppo per la città, nel segno del cammino che abbiamo già impostato in questi anni”.

Mediaterraneo Servizi mette così a bando due nuovi spazi destinati all’espansione del Polo Tecnologico. Il primo situato presso il Convento dell’Annunziata, su due piani per complessivi 90 mq al prezzo di base d’asta di 12.200 €/annui; il secondo situato presso Palazzo Negrotto Cambiaso di circa 30 mq al prezzo di base d’asta di 3.660 €/annui. I bandi d’asta possono essere scaricati dal sito di Mediaterraneo e da quello del Comune di Sestri Levante.

“Il Polo Tecnologico ha rappresentato una sfida importante per Mediaterraneo Servizi” dichiara Marcello Massucco, amministratore unico della società partecipata “Insieme all’Amministrazione si è cercato di ottimizzare gli ampi locali situati in Baia del Silenzio creando un progetto nuovo ed identificativo per aziende leader nel settore high tech” – continua – “Posti di lavoro, turismo congressuale e non solo, redditività, immagine, questi sono solo alcuni degli obiettivi raggiunti finora, migliorare e crescere è sempre possibile e ci impegneremo per proseguire il percorso di sviluppo intrapreso anni fa”.

SedApta, azienda leader del settore che offre soluzioni tecnologiche top di gamma per i processi di Sales&Operation Planning, Manufacturing Operation Management e Business Process; IEN (Istituto Europeo Neurosistemica) organizzazione no profit che si occupa di valorizzazione e sviluppo del capitale umano all’interno delle organizzazioni; Tecnoriva, affermata realtà sestrese impegnata nel mondo dell’ingegneria e del service di turbina a vapore; FI.BA. azienda che da dieci anni offre servizi innovativi alle aziende in tema di consulenza legale, fiscale e del lavoro altamente qualificanti per le imprese; Co.Wo.Dev., società di produzione software nata nel 2016, che fornisce consulenza tecnica su aggiornamento di siti web e sviluppo di progetti di software, DXC Technology, azienda indipendente di riferimento nel mondo per i servizi IT end-to-end.

Grazie ad ambienti riadattati ai bisogni delle imprese, collegamento con la fibra ottica della rete comunale, per permettere una connessione veloce e stabile e un contesto lavorativo ottimale, le aziende, in questi anni, hanno potuto insediarsi e svilupparsi. Storie di successo come nuovi percorsi di alta formazione lo scorso anno avviati nella nuova sede sestrese come  la “sedApta Academy Industry 4.0”, un nuovo luogo di aggregazione e formazione in cui esperti, partner, Universita’ e importanti aziende internazionali possono confrontarsi e partecipare ad eventi informativi e formativi su INDUSTRY 4.0.

Sestri Levante, by Maranatha.it photography