Published On: Gio, Gen 24th, 2013

Il ponte intelligente torna sotto i ferri. Ennesima settimana nera per la viabilità rapallese.

Ponte intelligente rapallo

RAPALLO. Sarà un’altra settimana infernale per gli automobilisti rapallesi. Dopo gli scavi iniziati quattro giorni fa (conclusisi ieri pomeriggio) in Via Amendola, che hanno reso necessaria la chiusura di una delle due principali arterie di collegamento cittadine tra mare e autostrada paralizzando inevitabilmente il traffico veicolare, settimana prossima saranno eseguiti ulteriori lavori di completamento al ponte Dall’Asta (più noto ai rapallesi con l’epiteto di ponte intelligente).

Dalle ore 9 di lunedì 28 gennaio sarà interdetto l’utilizzo veicolare e pedonale del ponte mobile di Piazza Cile che tornerà agibile, salvo imprevisti tecnici, a partire dalle ore 15,00 di sabato 2 febbraio.

Ad aggravare la situazione, sempre lunedì 28 gennaio, inizieranno i lavori di sistemazione e riqualificazione della rotatoria di Siggi che si protrarranno per circa tre mesi e mezzo e modificheranno drasticamente la circolazione lungo l’asse casello – centro cittadino. Non è prevista alcuna variazione per i mezzi diretti in città, ma i rapallesi che ogni mattina si dirigono al casello autostradale dovranno sicuramente anticipare la sveglia. Il traffico in uscita sarà infatti incanalato in un senso unico passante per Via Toti e Via Puchoz (ad eccezione dei mezzi pesanti).

I lavori, affidati con gara d’appalto alla ditta bresciana Rambaldini, saranno eseguiti in tre fasi. Due mesi di tempo per ampliare il marciapiede che dai “tre benzinai” conduce a Via Arpinati e permettere alla società Acque potabili di interrare una nuova condotta idrica, 15 giorni per la posa definitiva della nuova rotatoria ed un mese per concludere le opere accessorie di arredo urbano (illuminazione, passaggi pedonali rialzati, ecc…).

Disagi che si aggiungono ad un fine settimana altrettanto complesso: dalle ore 20:00 di sabato 26 gennaio alle ore 6:00 di lunedì 28, saranno infatti interdette al traffico le vie interessate dall’annuale Fiera di San Sebastiano. Saranno istituiti divieto di sosta con rimozione forzata e di circolazione veicolare in Via Diaz, Ponte Carristi d’Italia, Via Gramsci, Rotonda Marconi, Lungomare Vittorio Veneto, Piazza IV Novembre, Piazza Martiri della Libertà e Via Giustiniani. Inoltre Via Dante e Largo Moro saranno riservati al posteggio degli autocarri.

Sacrosanto avviare i lavori durante la stagione di minor affluenza turistica, ma non sarebbe stato forse meglio evitare la concomitanza dei due cantieri?

A tal proposito abbiamo intervistato telefonicamente il consigliere incaricato alle problematiche viabilistiche Maurizio Vetrugno come potrete leggere nell’articolo seguente (click qui)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>