Published On: Gio, Feb 28th, 2013

Il porto di Chiavari cerca un direttore, ecco il bando per la selezione

Dopo la nomina a presidente di Arnaldo Monteverde, il porto Marina Chiavari srl ricerca un direttore. In apparenza, l’unica caratteristica obbligatoria è quella del diploma nautico (o “equiparato“, cosa non chiara), anche se in realtà faranno testo molti altri aspetti, a cominciare dalle capacità manageriali, oggi indispensabili.
Sul Marina Chiavari recentemente si è alzato un fuoco di polemiche (nomine, lavori di ristrutturazione etc.), legati a questioni politiche generali del comune di Chiavari.

Ecco il testo del Bando di “selezione comparativa pubblica”:

“Vista la deliberazione del Consiglio di Amministrazione in data 18/02/2013; – Visto il vigente “Regolamento per il reclutamento del personale dipendente e per il conferimento di incarichi professionali e collaborazioni”, adottato ai sensi dell’art. 18 del D.L. 112/2008, convertito con L. 133/2008; – Visto il vigente “Contratto collettivo nazionale di lavoro del 15/10/2009, rinnovato il 05/12/2012, per le lavoratrici ed i lavoratori addetti all’industria metalmeccanica privata e alla installazione di impianti”;

R E N D E  N O T O

che è indetta una selezione comparativa pubblica per la copertura di un posto di “IMPIEGATO DIRETTIVO QUADRO”, Categoria professionale “7° QUADRO”, Livello retributivo “7° QUADRO”, a tempo determinato, con orario di lavoro a tempo pieno, con funzioni di “DIRETTORE DEL PORTO” – per la durata di un anno, eventualmente rinnovabile – con l’assunzione della responsabilità della gestione e organizzazione sia del Porto e sia del personale, del contatto con il pubblico e con le autorità e per lo svolgimento di tutte le attività di organizzazione, gestione, coordinamento e controllo degli uffici e servizi di Marina Chiavari srl e per l’ausilio al Presidente della Società nelle attività dell’intero complesso portuale.

TRATTAMENTO ECONOMICO Al posto a selezione è annesso il seguente trattamento economico previsto dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro “Metalmeccanica Industria”: – Retribuzione media mensile lorda : euro 2.208,48 per numero 14 mensilità e TFR. La retribuzione sarà gravata dalle ritenute erariali, previdenziali ed assistenziali. Il rapporto di impiego è disciplinato dalle norme vigenti per il personale del comparto “Metalmeccanici Industria ”. Verrà previsto un periodo di prova secondo i termini stabiliti dal citato Contratto Collettivo di Lavoro applicato. Il lavoratore verrà iscritto presso i previsti Istituti previdenziali e assicurativi.

DATA DI SCADENZA Le domande di ammissione alla selezione dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo di questa Società entro il termine perentorio indicato in calce al presente “Avviso”. Le domande si considerano prodotte in tempo utile anche quando siano spedite a mezzo raccomandata postale A.R. entro il termine indicato (a tal fine, fa fede il timbro a data dell’Ufficio Postale accettante), purché pervengano alla Società in data anteriore a quella della prima seduta della Commissione Giudicatrice.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE ALLA SELEZIONE per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

1. TITOLO DI STUDIO: il concorrente deve possedere il seguente titolo di studio: Diploma di Istituto Tecnico Nautico o titolo equipollente/equiparato.

2. IDONEITA’ PSICO-FISICA E ATTITUDINALE ALL’IMPIEGO.

3. Non avere PROCEDIMENTI PENALI in corso e non aver subito CONDANNA A PENA DETENTIVA per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a MISURE DI PREVENZIONE.

4. Buona conoscenza di almeno una LINGUA STRANIERA, tra inglese e tedesco. Tutti i requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di ammissione.

DOMANDA DI AMMISSIONE La domanda di ammissione alla selezione, redatta su carte semplice, deve essere indirizzata a “MARINA CHIAVARI s.r.l.”, c/o Porto Turistico di Chiavari. Nella stessa il candidato deve dichiarare, sotto la propria responsabilità, oltre al proprio nome e cognome: a. la data ed il luogo di nascita; b. la residenza ed il preciso recapito presso il quale deve, ad ogni effetto, essere fatta qualsiasi comunicazione relativa alla selezione, con l’impegno di comunicare tempestivamente per iscritto alla Società le eventuali variazioni di indirizzo, sollevando la Società stessa da ogni responsabilità in caso di irreperibilità del destinatario, nonché il numero telefonico; c. il titolo di studio posseduto; d. l’idoneità psico-fisica alla copertura del posto; e. di non avere PROCEDIMENTI PENALI in corso e non aver subito CONDANNA A PENA DETENTIVA per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a MISURE DI PREVENZIONE; f. l’indicazione della lingua straniera scelta (tra inglese e tedesco); g. gli eventuali titoli che danno luogo a precedenza o a preferenza a parità di punteggio; h. la manifestazione di consenso al trattamento dei propri dati personali, ai sensi del D.Lgs. 30.06.2003 n. 196, per tutti gli atti necessari all’espletamento della selezione.

La domanda deve essere firmata in calce, a pena di nullità. Le dichiarazioni relative ai requisiti devono essere rese ai sensi dell’art. 46 e seguenti del D.P.R. 28.12.2000, n. 445, sotto la propria personale responsabilità, consapevoli delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del medesimo D.P.R. nell’ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, uso o esibizione di atti falsi contenti dati non rispondenti a verità.Non saranno prese in considerazione le domande presentate successivamente al termine utile per la presentazione della domanda.

La Commissione Giudicatrice ha la competenza insindacabile sulla ammissione alla selezione degli aspiranti e sullo svolgimento della selezione medesima. L’eventuale esclusione dalla selezione è comunicata dal Presidente della Commissione Giudicatrice agli interessati. La comunicazione deve contenere i motivi dell’esclusione.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Tutti i dati personali trasmessi dai candidati con la domanda di partecipazione alla selezione, ai sensi della vigente normativa, sono trattati esclusivamente per le finalità di gestione della presente procedura e degli eventuali procedimenti connessi.

CLAUSOLA DI GARANZIA La Società ha facoltà di prorogare o riaprire i termini della selezione pubblica qualora il numero dei concorrenti sia ritenuto insufficiente per il buon esito della selezione medesima.In tal caso restano valide le domande presentate in precedenza. Parimenti, la Società può disporre la revoca della selezione pubblica, senza che gli interessati possano vantare alcun diritto o pretesa di sorta. Il provvedimento di revoca verrà comunicato a tutti coloro che hanno presentato domanda di partecipazione.

FASE SELETTIVA Nella fase selettiva, la Commissione valuta i curricula pervenuti, attribuendo a ciascuno di essi un punteggio in conformità ai criteri di seguito stabiliti.A detta valutazione farà seguito un colloquio, al quale saranno invitati – con preavviso di almeno 10 giorni – i cinque candidati che hanno riportato i punteggi più elevati nella valutazione del curriculum professionale.

La Società non assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi o disguidi di partecipazione ai candidati dipendenti da inesatte indicazioni del recapito o da variazioni di indirizzo non tempestivamente comunicati.Il candidato dovrà presentarsi munito di carta d’identità o di altro valido documento legale di riconoscimento. L’assenza dal colloquio sarà considerata come rinuncia alla selezione. Espletato il colloquio, l’incarico sarà conferito al candidato che avrà conseguito il punteggio complessivamente più elevato, scaturente dalla sommatoria dei punti assegnati nella valutazione del curriculum professionale e dei punti attribuiti a seguito del colloquio.

A tal riguardo, sono come di seguito fissati i parametri di valutazione :

A) CURRICULUM PROFESSIONALE : …………………….. max. punti 20, di cui :

· esperienza maturata nella direzione e/o gestione di porto turistico …. Max 10

· esperienza nella gestione di personale e amministrativa …………….. Max 5

· esperienza in materia ambientale e turistica …………………………… Max 5

B) COLLOQUIO : ………………..…………………………………….. punti 10

per ogni commissario d’esame, un punteggio massimo complessivo di punti 30 Il colloquio è finalizzato alla verifica del possesso della professionalità, delle capacità, delle conoscenze e delle attitudini richieste per la posizione lavorativa da ricoprire, nonché all’accertamento della conoscenza di almeno una lingua straniera tra inglese e tedesco, della materia demaniale marittima e dell’ informatica.

DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DEL PROCEDIMENTO CONCORSUALE   I candidati hanno facoltà di esercitare il diritto di accesso agli atti del procedimento concorsuale ai sensi della vigente normativa in materia.

ASSUNZIONE IN SERVIZIO. Il vincitore della selezione pubblica verrà invitato a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno a presentare, entro il termine nella stessa indicato, i documenti necessari ai sensi di legge e dovrà assumere servizio entro il termine ivi stabilito. Il vincitore della selezione che non produca uno o più documenti richiesti, non sottoscriva il contratto individuale di lavoro o che non assuma effettivamente servizio, senza giustificato motivo, nei termini di cui sopra, sarà considerato rinunciatario all’assunzione. La Società si riserva – prima di procedere alla stipulazione del contratto individuale di lavoro – di sottoporre il candidato a visita medica da parte del medico competente, al fine di accertare il possesso dei requisiti di idoneità psico-fisica all’impiego.

PRECISAZIONI FINALI Il presente “Avviso” verrà pubblicato sul sito internet della “Società” e sul sito internet del Comune di Chiavari Coloro che hanno presentato la propria manifestazione di interesse in relazione al relativo “avviso” pubblicato in data 16/01/2013 sul sito internet della Società e del Comune di Chiavari, potranno integrarla – nel termine sottoindicato del 30/03/2013 – in ordine ai requisiti riferiti sia all’accesso che ai criteri di valutazione, con le dichiarazioni e la documentazione prescritta nel presente “avviso”. La Società si riserva la facoltà di apportare eventuali modifiche od integrazioni del presente “Avviso” o la revoca dello stesso. Per quanto non espressamente previsto nel presente “Avviso”, si fa riferimento alle norme contenute nel vigente “Regolamento per il reclutamento del personale dipendente e per il conferimento di incarichi professionali e collaborazioni”, adottato ai sensi dell’art. 18 del D.L. 112/2008, convertito con L. 133/2008, nonché nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro di categoria.

TERMINE PERENTORIO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE : 30 MARZO 2013, ORE 12.

Chiavari, lì 27 Febbraio 2013

IL PRESIDENTE (Dott. Arnaldo MONTEVERDE)

chiavari seafront

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>