Published On: Mer, Dic 23rd, 2015

Il Presepe nel millenario Santuario di N.S. dell’Assunta a Deiva Marina

IL PRESEPE NEL BAULE

Il tempo passato e i ricordi, nell’immaginario collettivo, evocano spesso un luogo ed un oggetto, cioè un baule coperto di polvere e conservato in soffitta, aperto da mani trepidanti che mettono la chiave nella serratura estraendo il primo oggetto che si scorge all’interno. Un giocattolo, una foto oppure uno scritto, la mente allora inizia a percorrere il tempo trascorso, cercando a volte un rifugio dalla malinconia del presente. Ma il baule, in epoca moderna la valigia, evoca anche il viaggio, di piacere o di ricerca di un futuro migliore, come spesso accade a chi lascia il proprio paese in cerca di fortuna, o il posto dove custodire le cose più preziose della famiglia e più care, come accadeva con il corredo delle nostre nonne in previsione del matrimonio. Il nostro, oggi, vuole però essere un contenitore tutto particolare e per aprirlo  ci siamo serviti di una speciale chiave: la nostra fantasia, che ci fatto scorgere l’ambientazione di un presepe al suo interno, animato virtualmente ai nostro occhi da scene di vita quotidiana agreste e legate alla  Natività di Gesù,  in un attimo tutto il suo contenuto è davanti a noi, nella suggestiva atmosfera di festa e fraternità  offerta dalla splendida cornice del millenario Santuario di N.S. dell’Assunta di Piani della Madonna a Deiva Marina, dove è stato realizzato questo presepe visitabile durante la S. Messa che sarà celebrata la notte di Natale a mezzanotte.
loc Presepe Chiesa 1

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>