Published On: Mar, Ott 22nd, 2019

Il prezioso polittico della Cervara, di Gerard David, conferenza a Santa Margherita di Giuliana Algeri

Sabato 26 ottobre alle ore 17:00 a Spazio Aperto di Santa Margherita ligure, conferenza della ex Sovrintendente della Liguria Giuliana Algeri sul Polittico della Cervara. Spazio Aperto si trova in Via dell’Arco, 38

La ex Abbazia della Cervara -tra Portofino e Santa Margherita ligure- è uno dei più preziosi siti liguri, purtroppo poco conosciuti dai liguri e dagli italiani in genere. E’ proprietà della famiglia Mapelli, e ogni sua struttura, incluso lo splendido giardino all’italiana a picco sul mare, è ottimamente conservata.

Il polittico proviene dall’abbazia benedettina di San Gerolamo della Cervara, situata lungo la costa a Levante di Genova, fra Santa Margherita Ligure e Portofino, e fu commissionato a Gerard David, affermatissimo pittore fiammingo, nel 1506 da Vincenzo Sauli perché fosse collocato all’ingresso del coro della chiesa monastica. Il nome dell’autore, le dimensioni, l’eccezionale qualità artistica, insieme al fascino impalpabile dell’atmosfera psicologica, rendono l’opera un elemento di spicco nel quadro della presenza dell’arte fiamminga in Liguria.
Delle sette tavole che componevano il polittico, a Palazzo Bianco sono esposti i tre scomparti principali che rappresentano la Madonna col Bambino, detta Madonna dell’uvasan Gerolamo e san Benedetto, nonché il coronamento superiore della tavola centrale, raffigurante la Crocifissione.
Le parti mancanti si trovano oggi al Metropolitan Museum (Angelo annunciante e Madonna annunciata) e al Louvre (lunetta con il Padre Benedicente).

(Musei di Genova)
La Cervara, garden by Liguriaplanet