Published On: Sab, Dic 5th, 2015

Il programma degli eventi di Natale a Sestri Levante

“Si avvicinano le feste natalizie e Sestri Levante si anima di numerose manifestazioni in centro e nelle frazioni.” dichiara la consigliera delegata alla cultura Maria Elisa BixioUna serie di appuntamenti classici ed irrinunciabili dei giorni di festa della città a cui si affianca la nutrita programmazione di iniziative culturali del MuSel dedicate sia ai grandi che ai bambini”.

Come ogni anno infatti, il periodo natalizio costituisce per il MuSel un momento di attività e di offerta culturale molto intenso. In queste settimane il lavoro dello staff del museo coordimato dal direttore Fabrizio Benente è stato indirizzato a ideare e perfezionare il programma dell’iniziativa “Natale al MuSel 2015”, con particolare attenzione alle proposte appositamente indirizzate ai più piccoli e alle famiglie. Tutta l’attività indirizzata ai giovani e alle famiglie sarà ad accesso gratuito: nelle giornate domenicali sono stati previsti laboratori di attività manuali (“Archeologo per un giorno”, “A spasso nella Preistoria”, “La lunga storia del cibo”, ecc.) realizzati da Associazione Didattica Museale e da Terramare.

Le giornate di laboratori offerti alle scuole di Sestri (dal 15 al 18 dicembre) saranno incentrate sulle “storie” narrate dal museo, con momenti di narrazione e interazione che coinvolgeranno direttamente gli studenti.
Nei giorni che seguono il Natale gli appuntamenti del panorama sestrese sono diversi e per tutti i gusti:
il 26 dicembre, alle 10.30, il tradizionale “Cimento invernale”, per i più temerari che sfideranno le fredde acque del mare di Riva Trigoso, organizzato dall’associazione Bagnun.
Nel pomeriggio invece la Società Filarmonica di Sestri Levante dà appuntamento alle 15.30 presso il cinema Ariston per il concerto di musiche natalizie.
Il 27 dicembre, a partire dalle 15, gli abitanti di Villa Tassani daranno vita al famoso presepe vivente, in cui tutto il paese è protagonista della rappresentazione della natività, che si conclude con l’ingresso in chiesa.
Martedì 29 dicembre alle 16.30, l’Amministrazione Comunale incontra i cittadini per un brindisi, accompagnati dai canti gospel di “Ginger Brew and the Longsvalley Band”.
Chiude l’anno il tradizionale Capodanno in piazza della Croce Verde, con animazione per tutti.
Il 2016 si apre con le manifestazioni dedicate all’epifania: il testa a testa della Befana, gara di canotaggio, la Befana del Bagnun, la moto befana nelle vie cittadine e, in chiusura, il 17 gennaio gli Amici del Parco saluteranno la Befana con una festa al parco della Lavagnina.

Come ogni anno torna l’ultimo appuntamento con la collettiva di Penisola di Luce quest’anno intitolata “L’ordinario quotidiano”, in sala Riccio e nell’atrio del palazzo comunale, dal 18 dicembre al 10 gennaio.
Per tutto il periodo festivo rimangono aperti al pubblico i presepi della città, a Trigoso, presso la chiesa di S. Sabina, quello dei frati Cappuccini, quello allestito presso la chiesa di S. Pietro in Vincoli dalla confraternita di S. Caterina ed ancora il presepe della confraternita di S. Stefano del Ponte.
natale al MuSel 2

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>