Published On: Mar, Ago 13th, 2013

Il ramarro e la sua coda: tradizione e superstizioni nella Riviera di Levante

Una serata dedicata alla religiosità e alla cultura popolare della Liguria di Levante. Appuntamento ai Bagni Liguria, Viale Rimembranza, ore 21 (vicino alla chiesa in passeggiata a mare).

Il titolo della serata prende spunto da Il ramarro e la sua coda (Edizioni Internòs), libro di Giorgio “Getto” Viarengo, cultore di storia locale e autore di ricerche etno-antropologiche relative al territorio del Tigullio.

L’Autore, con Fabrizio Benente, direttore del Musel, dialogherà sulla tradizione di San Colombano e dei monaci contadini, parlando di rogazioni e protezioni tradizionali, di esorcismi e di magia, di rimedi provati e medicina popolare, della pratica del “battere Pilato”, di quella delle “ciocche”, e di tanto altro.

Ingresso gratuito.

Leudo di Sestri levante

Leudo di Sestri levante

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>