Published On: Mer, Apr 16th, 2014

Il Tigullio aderisce alla campagna Ricicla Estate 2014

Ritorna anche quest’anno la campagna “RiciclaEstate”, che ha fra i suoi obbiettivi di aumentare sia la quantità che la qualità merceologica dei rifiuti conferiti, attraverso la promozione della raccolta differenziata. E’ infatti nel periodo estivo, a causa degli intensi flussi turistici, che la frazione di rifiuti prodotta aumenta sensibilmente. Nel corso di un incontro che si è svolto questa mattina nella Sala Consiliare del Comune di Chiavari è partita formalmente la collaborazione fra i comuni costieri del Levante,  Legambiente Liguria e CONAI: l’iniziativa è stata ampliamente illustrata dal Presidente Regionale di Legambiente Liguria Santo Grammatico, alla presenza del Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi, del Consigliere Marco Rocca e dei vari esponenti di Legambiente Liguria e CONAI (il Consorzio per il Recupero degli Imballaggi); presenti inoltre assessori e rappresentanti a vario titolo dei comuni interessati.“I Comuni aderenti del comprensorio da 6 passano a 10” – dichiara Grammatico – “L’interesse è molto alto, l’obbiettivo sostanziale è sensibilizzare alla raccolta differenziata. Ci rivolgiamo a più soggetti: ai cittadini residenti, ai turisti italiani e stranieri, ai lavoratori stagionali, oltre che ai soggetti commerciali, in particolare gli stabilimenti balneari. Altro importante obbiettivo l’educazione, mediante percorsi ludici, delle nuove generazioni al rispetto dell’ambiente attraverso una gestione consapevole dei propri rifiuti”.

Nel 2013 la campagna ha coinvolto 12 Comuni, di cui 6 nel comprensorio del Golfo del Tigullio/Golfo Paradiso (Camogli/Portofino/Santa Margherita/Rapallo/Zoagli/Chiavari) in provincia di Genova e 6 nella riviera delle Palme (Bergeggi/Spotorno/Noli/Finale Ligure/Borgio Verezzi/Pietra Ligure) nell’area di ponente, in provincia di Savona.
Il grande successo della campagna ha portato quest’anno altri quattro comuni del levante ad aderire: Lavagna, Sestri Levante e Moneglia per la provincia di Genova e Deiva Marina, per la provincia di La Spezia. Per quel che riguarda invece il Savonese, si aggregano Vado Ligure, Savona, Albisola e Celle Ligure.

“E’ importante continuare l’esperimento già iniziato l’anno scorso,  insieme a Legambiente e CONAI, volto al riciclo dei rifiuti solidi nelle spiagge, i cui frequentatori hanno spesso comportamenti incivili” – dichiara il Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi – “quest’anno tra l’altro, come noto, abbiamo iniziato il porta a porta, che però è rivolto prevalentemente ai residenti, mentre l’iniziativa RiciclaEstate sensibilizzerà, in via complementare, anche i turisti. I due aspetti saranno quindi coniugati per un’azione di sensibilizzazione e di educazione di rispetto dell’ambiente a trecentosessanta gradi. Riciclare si può e si deve; sono fiducioso che tale iniziativa possa svolgersi anche negli anni a venire, il Comune di Chiavari naturalmente non mancherà”.

In merito all’identificazione della migliore area per dare vita alla sperimentazione, Levaggi  aggiunge: “In questi giorni è in via di sistemazione la spiaggia adiacente al porto: stiamo valutando l’ipotesi di svolgere la manifestazione proprio all’interno della nuova spiaggia”.

La nuova edizione di “RiciclaEstate” si svolgerà dal 15 giugno al 15 settembre 2014.

Grammatico (Lega Ambiente Liguria), il sindaco Levaggi e l'assessore Rocca

Grammatico (Lega Ambiente Liguria), il sindaco Levaggi e l’assessore Rocca

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>