Published On: Sab, Apr 27th, 2013

Il tour della Bertè partirà da Rapallo, a luglio i Ricchi e Poveri

Loredana-BertéRAPALLO. Manifestazioni importanti ed eventi originali che catalizzino l’attenzione del grande pubblico e possano convogliare, possibilmente anche fidelizzare, nuovi flussi turistici. Questa è una delle strade principali che una cittadina turistica abitualmente imbocca per alimentare la propria economia. Destinatari dell’offerta turistica sono potenziali ospiti italiani e stranieri che soggiornino per medi e lunghi periodi, ma anche visitatori mordi e fuggi provenienti dalle località limitrofe. Così, mentre i Comuni del circondario annunciano in pompa magna gli eventi di agosto e settembre (vedi concerto dei Buena Vista Social Club alla notte bianca sanmargheritese) Rapallo rischia di gettare alle ortiche le sue prime carte, peraltro buone.

Ad aprire la stagione estiva 2013, come già deliberato dalla Giunta comunale lo scorso 17 aprile, saranno due nomi intramontabili del panorama della musica leggera italiana degli ultimi quarant’anni. Si parte con Loredana Bertè che il prossimo 18 maggio alle ore 21:30 avvierà il suo tour estivo, proprio dal lungomare ruentino. A seguire, venerdì 19 luglio, Rapallo ospiterà il concerto dei “Ricchi e Poveri” noto gruppo musicale ligure che ha varcato i confini italiani vendendo oltre 20 milioni di copie di dischi in tutto il mondo in quasi cinquant’anni di carriera.

Il budget massimo stanziato per la realizzazione delle due manifestazioni ammonta a 20.000 Euro (omnicomprensivi). Un investimento ben più che ragionevole per ospiti di tale livello, ma che rischia di essere vanificato dalla mancanza di una vera e propria campagna promozionale.

Schermata 2013-04-27 alle 10.05.26

Il portale turistico del Comune di Rapallo

“Entrambi gli eventi darebbero un impulso impotante alla Città di Rapallo non solo dal punto di vista turistico ma anche per l’ampio ritorno di immagine” si legge nel testo della delibera, ma quale ritorno possono garantire quando, a distanza di tre settimane dal primo appuntamento, ancora non sono stati affissi manifesti in città e soprattutto nelle località limitrofe, quando non è stato diramato alcun comunicato alla stampa, quando gli albergatori, che potrebbero predisporre appositi pacchetti promozionali, sembra non siano stati informati e dei due eventi non compare traccia neppure sull’apposito portale turistico del Comune di Rapallo? Senza un’adeguata campagna promozionale, l’oculato investimento deliberato dall’Amministrazione rischia di ridursi ad un benefico contributo a fondo perduto in favore degli artisti senza che la città ne tragga alcun giovamento (se non quei cittadini ed ospiti presenti incuriositi dall’allestimento del palco).

Durante il concerto rapallese dei “Ricchi e Poveri” sarà consegnato loro il premio alla carriera che avrebbero dovuto ricevere a Sanremo sul celebre palco dell’Ariston. Senza dubbio un’occasione d’oro per Rapallo che, almeno in questo caso, non dovrebbe essere gettata alle ortiche bensì fungere da richiamo mediatico a livello nazionale quale prosecuzione e completamento dello storico Festival della Canone Italiana.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>