Published On: Lun, Set 9th, 2019

Imbrattata la sede PD in Fontanabuona. No al teppismo infantile, in ogni caso

Domenica mattina è stato ritrovato l’ingresso della sede del Circolo del Partito Democratico della Fontanabuona imbrattato da ignoti. Per il PD si tratta di:

“Un gesto vile che  denota il clima di tensione e odio che è stato creato nel paese da ideologie opposte. Il Circolo PD Fontanabuona e la Federazione del Tigullio condannano questo gesto, che si commenta da solo, e ribadiscono il loro impegno affinché il dialogo ed il confronto fra idee e posizioni  diverse siano sempre la base della vita democratica del nostro territorio.”

Simili gesti si succedono ormai da mesi, colpendo anche altrove (a Genova una scritta che inneggiava alle foibe e al Pd in piazza Martinez; sedi della Lega e dell’ANPI imbrattate etc.).
La migliore soluzione è che i colleghi della stampa, imparino a denunciare i cattivi comportamenti, classificandoli col loro nome, e senza nascondersi dietro la sola nuda cronaca.

Ogni forma di violenza politica, anche verbale, va condannata e classificata.
Per esempio, imbrattare o fare scritte murali vicino a una sede politica è soprattutto un atto di infantilismo politico, e non solo politico!