Published On: Lun, Apr 10th, 2017

Inaugurato il ponte di Riva Trigoso (senza speculare su una donna in crisi!)

E’ stato inaugurato, sabato pomeriggio, il nuovo ponte di Riva Trigoso, che nelle prossime ore sarà testato da un trasporto eccezionale di Fincantieri. Molta la gente intervenuta alla festa. Purtroppo una 49enne ha dato in escandescenze, colpendo anche i carabinieri intervenuti per bloccarla. Era in stato di alterazione da alcol e cannabinoidi: evidentemente non si tratta di una contestazione politica. Invece -nel passaparola- l’episodio -che include anche parole non commendevoli rivolte alla sindaca Ghio- è diventata una contestazione politica all’opera. L’opera può essere contestata, in piena libertà. Ma non ci sembra che le urla della signora facessero parte di una contestazione: era un problema personale, dovuto a questioni strettamente personali (tra l’altro sembra che sia residente a Chiavari).
Purtroppo nella colluttazione la donna ha colpito dei carabinieri, e ciò le costerà una denuncia per “Violenza a pubblico ufficiale, rifiuti di dare le proprie generalità, oltraggio”. Condotta all’ospedale di Lavagna, la donna è agli arresti domiciliari in attesa di un processo per direttissima.

Il nuovo ponte di Riva ad arcata unica