Published On: Ven, Lug 12th, 2019

Incendio alle sterpaglie della Baia di Portobello a Sestri levante: evitato un disastro. E’ la stessa banda degli estintori del Conchiglia?

Sterpaglie e qualche albero andati a fuoco nella notte di giovedi 11 luglio a Sestri Levante. A essere colpita è stata la perla della città, Portobello ovvero la baia di Levante.

Come diciamo da 20 anni, la gran parte degli incendi è causata da disattenzione e incapacità di capire cosa può succedere con azioni sconsiderate: d’estate basta una sigaretta per creare disastri.
Per fortuna la strada e il muraglione che protegge la salita dei Cappuccini hanno evitato che andasse a fuoco tutta la collina della Mandrella, dove ci sono un convento, ville, case e un hotel.

A parte i “Soliti Idioti” ignari dei loro gesti, si potrebbe anche pensare a una “banda giovanile”. In effetti un gruppo di giovani bulli ha reso inutilizzabili uno o due giorni fa gli estintori posti nei garage e nei locali dell’Arena Conchiglia, sull’altro lato della baia. I giovani però sono stati “immortalati” dai video delle telecamere, e le loro foto sono al vaglio dei carabinieri.
Il collegamento al momento è solo un’ipotesi, ma comunque sia si tratta di due aspetti della stessa gramissima medaglia, che nel caso dell’incendio è forse solo colposa, mentre nel caso dell’irruzione notturna contro gli estintori è un puro atto illegale.

Venerdi 12 luglio, ore 1 di notte circa
Foto C. Ceruti