Published On: Mar, Gen 22nd, 2013

Incendio Cantierino Riva, precisazioni dei tecnici su cause del disastro

Questa mattina abbiamo riportato alcune delle voci che giravano sulle cause possibili dell’incendio del Cantierino di Riva Trigoso, bruciato ieri sera.
Le riproponiamo ai lettori, con le precisazioni che ci sono state fatte dalle aziende specializzate in demolizione che avevano iniziato i lavori. Aziende che operano con un elevato standard di qualità in tutta Italia.

1A. Nonostante la recinzione, l’accesso ai magazzini era possibile.
1B. L’accesso ai magazzini era possibile ma solo con scasso e dolo.

2A. Nei magazzini vi erano bidoni di vernice, colla e solventi Stoppani, altamente infiammabili.
2B. No: si trattava di vernice ormai secca e di nessun interesse, ed era stata rimossa completamente nei giorni precedenti dall’interno del fabbricato, da dove era stata allocata in siti ad hoc. Sul piazzale esterno al fabbricato vi erano soltanto piccoli contenitori di vernici ma vuoti.

3A. Vi erano anche vecchie bombole di ossigeno per saldatura, vuote, ma probabilmente con ancora una piccola quantità di gas all’interno.
3b No: si trattava di estintori;

4A. E’ possibile che la vernice sia stata trafugata in qualche modo?
4B. No, come detto sopra, era ormai secca e inservibile;

5A. E’ possibile che una sigaretta buttata per terra nell’area con vernici e gas abbia innescato l’incendio?
5B E’ possibile, ma sempre accedendo illegalmente nell’area recintata.

6A. Sembra che in molti a Riva sapessero che si poteva entrare -e prelevare- nei magazzini.
6B. Anche ieri mattina in effetti del materiale è stato prelevato dal Comune. In alcuni casi qualcuno che aveva bisogno di materiale utile e riciclabile lo ha chiesto e ottenuto, nel senso che delle mensole piuttosto che tavoli, modelli o disegni di yacht sono stati portati fuori dal fabbricato dalle ditte e poi di là prelevati dalle persone. 

foto di Silvia S. (Mugugni SL)

foto di Silvia S. (Mugugni SL)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>