Published On: Mar, Mar 21st, 2017

Incontro tra Ascom e Amministrazione, per l’inizio della stagione turistica

ASCOM Sestri Levante, sollecitata dai propri Associati e dai Consorziati del C.i.v. I Carruggi di Sestri Levante, ha richiesto un incontro all’Amministrazione comunale.

L’incontro è avvenuto lo scorso 17 marzo alla presenza del Sindaco Valentina Ghio, dell’assessore alle Attività Economiche Enrico Pozzo, del Dirigente Servizio Ambiente Annalisa Fresia e del Comandante Polizia Municipale Rosi Ferrando. ASCOM era rappresentata dal Presidente Lara Gianelli e dal Vice Presidente Franco Repetto.

Era importante, per l’Associazione dei commercianti, prima della Pasqua che rappresenta l’inizio della stagione turistica, “un incontro per aggiornarci e confrontarci sulle problematiche legate alla pulizia della città, agli orari di conferimento dei rifiuti, alle necessità dei commercianti in generale.

Si è ragionato anche sulla gestione dei parcheggi, a pagamento e non, e di quali potrebbero essere le strategie del futuro. 

Sestri Levante sta cambiando seguendo le tendenze di un turismo sempre più dinamico e legato a picchi di presenze importanti durante tutto l’anno. Rileviamo la necessità di riuscire a far convivere le esigenze sia dei turisti che soggiornano per periodi  medio lunghi, sia di chi si ferma uno o due giorni. Entrambi questi flussi turistici chiedono una città ordinata e pulita ed hanno diverse necessità legate al parcheggio.

Per meglio comprendere l’organizzazione comunale abbiamo chiesto di sapere la frequenza di svuotamento dei cestini di NU dislocati in città, la frequenza del lavaggio strade e la metodologia di conferimento della differenziata. Abbiamo segnalato che la gestione delle aiuole in alcune vie non è ritenuta adeguata, abbiamo chiesto di rivedere assieme gli orari di raccolta nelle attività commerciali per accertarci che siano adeguati alle reali necessità, poiché ci sono state segnalate criticità dagli operatori soprattutto in concomitanza di alcuni week end invernali con afflusso di turisti che hanno letteralmente preso di assalto la nostra bella città.

ASCOM, che è stata attore principale del progetto “Botteghe Storiche e Locali di Tradizione” e che organizza lo “Sbarazzo”, evento che richiama migliaia di persone, ha infatti ricevuto numerose segnalazioni in merito alle menzionate problematiche.

Siamo in attesa di ricevere dall’Amministrazione i dati concernenti il calendario di raccolta rifiuti e di pulizia strade, nonché quelli inerenti alla gestione parcheggi. Incontreremo quindi i ns. associati per un’adeguata verifica dei dati e delle osservazioni. Ascom si farà carico in seguito di riportarle agli organi competenti e confrontarsi.

Abbiamo apprezzato la disponibilità del Sindaco nel voler capire com’era percepita la cosa pubblica e quali erano le criticità. Solo con un dialogo aperto si può far crescere la città e se riusciamo a trasformare le critiche in punti di forza potremo essere pronti alla sfida di un turismo che cambia giorno dopo giorno.”

Per il Consiglio Direttivo Ascom – Il Presidente Lara Gianelli