Published On: Ven, Giu 26th, 2015

Instagram e Sestri Levante, una buona idea di Ascom, Comune, Banco di Chiavari e Itis Natta

L’idea è semplice: utilizzare un social network in ascesa come Instagram, centrato sulle fotografie, per fissare le impressioni di turisti (e non solo) su Sestri levante. Si tratta di un modo per veicolare un’immagine positiva della città in tutto il mondo.
Il primo premio consisterà in un buono di 280 euro, da utilizzare presso hotel, ristoranti, negozi della città. Per gli altri primi 5 classificati ci saranno buoni da 180 euro ciascuno.

Il concorso “Fotografa la Sestri che ti piace” non è rivolto unicamente ai partecipanti, bensì anche ai gestori di strutture ricettive, ristoranti, agenzie, esercenti e a tutti colori che sono interessati a sviluppare un approccio innovativo ai social media, intesi come strumento per la comunicazione, la promozione e la commercializzazione dell’offerta turistica propria di Sestri Levante.

INSTAGRAM conta più di 300 milioni di utenti nel mondo, pertanto può rappresentare un efficace strumento di marketing, a condizione di una community impegnata, intenta a valorizzare il prodotto e a trasmettere un messaggio.

Per Lara Gianelli, presidente di ASCOM Sestri Levante “La volontà di ASCOM, grazie all’apporto fondamentale dei ragazzi dell’ITIS NATTA ed all’azione di supporto della Banco di Chiavari e dell’Amministrazione, è proprio quella di creare una ” destination  reputation” positiva, partendo dal concetto che una buona reputazione crea affinità, rispetto e un rapporto di fiducia tra i turisti e la destinazione, grazie alla percezione positiva del territorio in sé e delle sue imprese. La fotografia è un’arte che ci permette di guardare quello che abbiamo accanto a noi con una prospettiva diversa, frutto della differente sensibilità di occhi diversi dai nostri. Non posso quindi che essere contenta ed orgogliosa di questa iniziativa che coinvolge i ragazzi della scuola e che dimostra l’impegno di Ascom e del Banco di Chiavari e della Riviera Ligure nella realizzazione di attività che promuovono il nostro territorio“.

Positiva anche la valutazione espressa dalla sindaca Valentina Ghio, in un Comune che da anni punta sull’immediatezza del linguaggio fotografico, e che oggi lo vede inserito in un discorso di socializzazione internazionale dell’immagine di Sestri Levante.

L’idea di coinvolgere gli studenti dell’ITIS Natta Deambrosis rientra nel progetto in collaborazione con Ascom Sestri Levante” – afferma Paolo Sanguineti, Direttore Area Chiavari del Banco di Chiavari e della Riviera Ligure –  “ed è partita dal fatto che la scuola si era rivolta a noi per richiedere la possibilità di far effettuare uno stage ad un gruppo di ragazzi della quinta ad indirizzo marketing.”

Si tratta dei ragazzi della 5a classe del Corso di Finanza e marketing, con specializzazione nelle relazioni internazionali. Una valida alternativa a Ragioneria, più mirata al marketing e all’internazionalizzazione (con 3 lingue studiate), che merita più attenzione da parte delle famiglie del Tigullio, anche perché possiamo testimoniare di persona che i maturandi si sono dimostrati tutti all’altezza delle sfide del mondo contemporaneo, anche nella presentazione del loro progetto in conferenza stampa.
Il progetto è stato voluto dalla preside De Vincenzi, ed è seguito dal prof. Mario Zolezzi (referente alternanza scuola-lavoro), oltre che dalla docente Veronica Ferrucci, responsabile di un importante stage di classe presso le sedi del Banco di Chiavari e del Tigullio.

La locandina che pubblicizza l’iniziativa è il frutto del lavoro di gruppo che si è svolto durante lo stage; i ragazzi hanno affrontato il compito con interesse ed entusiasmo,  curato la comunicazione, trovato il  titolo “Fotografa la Sestri che ti piace”, scelto di utilizzare Instagram, creato l’hashtag, e suggerito le foto di Sestri Levante da utilizzare.
Per tre giorni – dichiara il responsabile progetti socio-culturali del Banco di Chiavari, Paolo Sanguineti- sono diventati “nostri impiegati”, ricevendo anche un piccolo buono premio, ma entrando concretamente nelle sedi per sperimentare direttamente quanto appreso in aula“.
Sanguineti ha aggiunto che il Banco promuoverà l’iniziativa presso le sue filiali e i suoi dipendenti (20.000 per tutto il gruppo Banco Popolare), con locandine e banner nel sito della Banca.

Questi i nomi degli studenti del Natta: Irene Armanino, Domenico Besana, Francesco Doccini, Edoardo Ferri, Veronica Muzio, Alessia Perini, Tatiana Strata, Veronica Strata, Pietro Scarpino.

Da luglio al 15 ottobre ogni utente potrà inserire al massimo 3 fotografie nell’hashtag #lasestrichemipiace. La giuria sarà formata da esperti come il presidente dell’associazione Carpe Diem Roberto Montanari (tra pochi giorni al via l’iniziativa Una penisola di luce). A giorni il regolamento del concorso sarà presente sui siti di Banco di Chiavari, Ascom Sestri Levante (Facebook inclusa).

I ragazzi del Natta, con sindaco, presidente Ascom e Paolo Sanguineti del Banco di Chiavari

I ragazzi del Natta, con la sindaca Ghio, la presidentessa Ascom Gianelli e Paolo Sanguineti del Banco di Chiavari

fotografa la sestri che ti piace

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>