Published On: Mar, Mag 3rd, 2016

Interrogazione nel Consiglio di Regione Liguria dopo gli incidenti all’oleodotto Iplom a Genova

Nel Consiglio di Regione Liguria, svoltosi martedi 3 maggio 2016, il consigliere Giovanni Lunardon (Pd) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi di gruppo Raffaella Paita, Sergio Rossetti e Valter Ferrando, sull’incidente accaduto domenica 17 aprile all’oleodotto Iplom che ha provocato lo sversamento di migliaia di litri di greggio a Fegino, nel comune di Genova.

Dopo un secondo sversamento di petrolio, aumentano le illazioni sulla natura degli incidenti all’oleodotto che dal porto di Genova arriva alla raffineria Iplom di Busalla. Si arriva a ipotizzare che si tratti di danneggiamento volontario, provocato da persone e non da un guasto.
Il consigliere ha chiesto alla giunta  di verificare se le misure di sicurezza dell’impianto fossero adeguate e se siano state immediatamente attivate; di vigilare affinché sia rapidamente effettuata la bonifica e il recupero ambientale dei torrenti e del territorio con  procedimenti risarcitori, alla luce dei risultati delle analisi e dei sopralluoghi condotti da Arpal e dagli organismi competenti sul territorio interessato dall’incidente.

Per la giunta ha risposto l’assessore all’Ambiente Giacomo Giampedrone il quale ha rilevato che la verifica delle misure di sicurezza dell’impianto di trasporto del greggio non rientra fra le competenze regionali. Dopo avere ricostruito il ruolo svolto dalla Regione nelle diverse fasi di intervento per la messa in sicurezza dell’area coinvolta nell’incidente, l’assessore ha spiegato che la fase di bonifica inizierà quando la Città metropolitana avvierà la Conferenza dei servizi e farà le valutazioni necessarie per i futuri progetti di intervento, definendone anche i costi. Lunardon ha ribadito la necessità di fare luce sule cause di quanto accaduto.

raffineria iplom busalla

La raffineria di Busalla

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>