Published On: Gio, Dic 10th, 2015

Kalashnikov verbali tra don Farinella e Lega Nord. Salvini scrive al cardinale Bagnasco

Pubblichiamo parte di un comunicato stampa di Lega Nord, in cui si stigmatizza il comportamento e alcune dichiarazioni, ritenute di “razzismo politico-religioso dalla Lega, fatte da un prete alquanto noto in Liguria per la sua militanza socio-politica: don Farinella. La Liguria ha una tradizione secolare socialista ed ha anche una tradizione secolare di schizofrenica concomitanza, nella chiesa cattolica, di figure di rilievo “politico” nel campo conservatore (come veniva classificato il cardinale Siri) e nel campo “cattocom” (per esempio don Gallo, definito il “prete rosso”, che però -più che parlare- aveva la capacità di agire per i derelitti del centro storico di Genova). Al centro dei più famosi membri del clero ligure vi è don Gianni Baget Bozzo, che per decenni fu un socialista puro sangue (famosa la sua rubrica sul settimanale L’Espresso), mentre negli ultimi due decenni della sua vita fu alla guida del neoconservatorismo cattolico di stampo berlusconiano.
Forse il male delle chiese cristiane attuali (non solo quella cattolica) è la loro trasformazione in un mix  tra fondazioni culturali, partiti e ONG (di destra, di centro, populiste o meno). Il che è lecito, salvo nel fatto che Gesù Cristo non è più al centro della fede, e nemmeno al margine. E le chiese si svuotano.

Comunicato Gruppo Lega Nord–Liguria
Salvini: «Dopo aver letto sui giornali che don Farinella si rifiuta di fare il presepe in chiesa, pur di non aver nulla da spartire con il Segretario Federale della Lega Nord, abbiamo deciso di scrivere a Sua Eccellenza Cardinal Bagnasco per sottoporgli la questione.
Il parroco di San Torpete strumentalizza l’emblema della natività per far parlare di sé e per dare scandalo, senza capire che la vera vergogna è  legata a ciò che afferma, al cattivo esempio che dà ai suoi parrocchiani e a chi crede, sicuramente più di lui, nelle vere tradizioni cristiane».

Il Gruppo della Lega Nord Liguria-Salvini attacca il parroco che in questi giorni è diventato portavoce di battaglie che nulla hanno a che vedere con la cristianità e con i valori del Natale, ma lo fa interpellando Sua Eccellenza Cardinal Bagnasco.

«Siamo stufi ogni anno di avere a che fare con i soliti preti di sinistra, che non pensano ad altro che strumentalizzare un periodo dell’anno, che riveste una grande importanza per tutti i cristiani. Come si fa a continuare a dare credito ad un prete che, lo scorso anno, ha salutato positivamente l’iniziativa di don Prospero Bonzani, che aveva inserito una moschea nel presepe della parrocchia di via Vesuvio? Come si può ancora tollerare un parroco, che pur di andare contro al Segretario Federale della Lega Nord Matteo Salvini, ha deciso di non fare il presepe? Questa iniziativa in realtà danneggia esclusivamente i parrocchiani che non possono godere della bellezza delle tradizioni cristiane».

Don Gallo, r.i.p.

Don Gallo

Displaying 2 Comments
Have Your Say
  1. John Sabini ha detto:

    Al clero Ligure: Non so se ce’ una regione meno Cristiana della liguria. Uno dei veri Cristiani era DON GALLO che invitava tutti a Cristo e non come la, “JERK-CHIA” della chisa atuale…Don Gallo ha portato piu persone a CRISTO che il poveraccio SIRI… Cosa ce’ cosi di tanto male a mettere una moschea nel presepe??? Puo’ anche convertire dei musulmani al cristianesimo… CRISTO invita tutti a se’… La chiesa Catolica ha solo alontanato I fedeli dal CRISTIANESIMO. Il Vaticano e’ diventato una sporcizia come dice il nostro paroco Don Angelo… Io non so’ cosa e’ la verita’,” MA NEMENO VOI… La VERITA’ E,”CRISTO”, e mi sembra che non ne sapete NULLA……>MYCROS MENO MALE CHE CI SEI TUUUUUU NORMALE e quei pochi che ti seguano

  2. Mykros ha detto:

    “Don” Paolo Farinella è parroco sì, ma di una chiesa gentilizia, di proprietà del “signor marchese” Giacomo Cattaneo Adorno, ben conosciuto anche a Sestri Levante (beninteso, libero ed incensurato dopo una vacanza di 3 anni in Brasile e l’indulto di Prodi).
    I suoi “parrocchiani” sono solo gente che condivide le sue idee politicamente schierate a sinistra e la sua logorrea; i fedeli “normali” non vanno certo a sentire lui.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>