Published On: Ven, Giu 27th, 2014

La Barilla in un anno raddoppia le vendite in Brasile

Nel 2013 la Barilla ha aumentato le vendite dell’84% grazie al lancio di una nuova linea di pasta a basso costo. Il prodotto è stato pensato in funzione della nuova classe media e costa meno di 3 reais, la produzione è realizzata nella città di Contagem (Minas Gerais) presso l’impresa brasiliana Vilma Alimentos che ha siglato una joint-venture con Barilla.
L’azienda italiana ha scelto questa strada in quanto il Brasile ha una capacità produttiva molto elevata nel settore della pasta e quindi non valeva la pena aprire una fabbrica ex novo, inoltre i gusti dei brasiliani sono diversi da quelli italiani, infatti la pasta è realizzata con il grano tenero invece che con quello duro. Il Brasile movimenta R$ 2,2 miliardi all’anno nel segmento della pasta, ma appena il 3% è fatta con il grano duro. Il nuovo prodotto ha fatto si che il Brasile si collocasse come primo mercato tra i Bric per la Barilla, entro il 2020 la previsione è di fatturare tra i € 100 milioni e i € 120 milioni nel
paese sudamericano. (Fonte: www.algorithmir.ch)

crisi america 1929 I want a job

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>