Published On: Ven, Ott 4th, 2013

La biblioteca di Casarza Ligure aderisce al Bibliopride

villa sottanisCASARZA LIGURE. La biblioteca Umberto Fracchia di Casarza Ligure, gestita anche quest’anno dall’associazione “Laboratorio del sorriso”, aderisce al programma del BiblioprideGiornata nazionale delle biblioteche a Firenze, la giornata dell’orgoglio bibliotecario. Una giornata pensata come una festa alla quale partecipino direttamente i cittadini insieme ai bibliotecari e a tutti coloro che, a vario titolo, lavorano nelle e per le biblioteche (promotori della lettura, editori, fornitori).Vi partecipano infatti anche gli Istituti di Cultura italiana all’estero, grazie alla preziosa collaborazione della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri. Bambini e famiglie sono invitati in biblioteca nel pomeriggio di domani, 5 ottobre, per partecipare all’iniziativa: alle 17 la prof. Anna Triglia presenterà i romanzi noir Morte al Chiabrera di Fiorenza Giorgi e Irene Schiavetta, e Il conto da pagare di Maria Teresa Valle. I genitori interessati potranno affidare i più piccini alla maestra Annalisa, che si prenderà di cura di loro facendoli giocare.

laboratorio del sorriso 2Nel frattempo è’ ufficilamente ripartito il calendario di inziative della Scuola delle arti di Villa Sottanis. Dal 16 settembre scorso l’associazione culturale “Lupus in fabulart” ripropone ogni lunedì e venerdì i corsi di canto corale e teatro per bambini, e i corsi di propedeutica musicale e teatro del mercoledì. I corsi serali per adultisono ripresi  lunedì 9 settembre con il canto corale e il giovedì con il teatro.

lupus in fabula pianoAnche l”associazione onlus “Laboratorio del sorriso”, partner oramai consolidata di “Lupus in fabulart”, inizia il nuovo ciclo di attività con una serie di novità assolute. Prima tra tutte il laboratorio Scattinscatola, un progetto di avvicinamento al territorio, alla scoperta dei suoi ambiti, urbani e sociali, attraverso la tecnica della fotografia stenopeica. A partire da sabato 11 ottobre Giuditta Nelli, artista del collettivo “Impossible sites dans la rue”, coinvolgerà bambini dai 7 anni in su in un laboratorio urbano, fornendo ai partecipanti strumenti di osservazione ed avvicinamento al territorio vissuto, aiutando i piccoli protagonisti a trasformare semplici scatole di latta in macchine fotografiche, rendendoli protagonisti e autori dei propri sguardi. Sempre per i più piccoli da lunedì 7 ottobre inizieranno i corsi di giocoleria e piccolo circo a cura dell’associazione FacciamoCirco, che si terranno ogni lunedì dalle 16 alle 18. Quest’anno l’offerta dei corsi è rivolta anche agli adulti: dal 9 ottobre, nei locali della biblioteca,  alle 21 avrà inizio il corso di scrittura creativa di Francesco Dario Rossi; al via anche i corsi di yoga con Giovanni Spena il martedì pomeriggio e giovedì mattina.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>