Published On: Mer, Ago 24th, 2016

La Croce Bianca di Rapallo a disposizione per inviare mezzi e personale nelle zone colpite dal terremoto

Un forte sisma questa notte ha colpito alcuni paesi tra Abruzzi, Marche e Lazio: Amatrice, Arquata, Accumuli e Pescara del Tronto, distruggendo un’ampia parte dei centri storici di borghi molto abitati nel periodo estivo e causando la morte di almeno 22 persone. La Croce Bianca di Rapallo si è messa a disposizione della Protezione Civile. Scrive il presidente Fabio Mustorgi:

Considerato che tale evento si configura come emergenza di Protezione Civile Nazionale, la P.A. Croce Bianca Rapallese, che aderisce ad A.N.P.AS ” Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze”, ha dato immediata disponibilità per l’impiego del Punto Medico Avanzato e per l’impiego di personale in supporto alle attività degli psicologi dell’emergenza della SIPEM SOS e per l’eventuale realizzazione di tendopoli che potrebbero essere attivate per ospitare le popolazioni soccorse.
L’eventuale intervento sarà effettuato solo su richiesta del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile in modo che gli aiuti siano attivati in modo corretto e coordinato.
In questo momento il nostro personale sta provvedendo ad organizzarsi e a verificare mezzi e materiali per l’eventuale intervento.
loc amatrice terremoto

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>