Published On: Ven, Nov 18th, 2016

La fantascienza è donna: incontro pubblico, sabato 19

Sabato 19 novembre a Chiavari presso la Sala Livellara in via Delpino 2 alle ore 15, l’associazione Se non ora, quando? del Tigullio con la collaborazione del Circolo del Cinema Dodes’ka-den e la Uicc – Unione Italiana Circoli del Cinema e con il patrocinio e il contributo del Ministero per i Beni Culturali e del Turismo invitano all’incontro “La fantascienza è donna” con Daniele Clementi.
La conferenza esplorerà la storia segreta o poco nota di alcune menti femminili dietro alle due serie
televisive di fantascienza più longeve dell’occidente: “Star Trek” e “Dottor Who”.
Daniele Clementi, Presidente della Uicc – Unione Italiana Circoli Cinema, nell’incontro di sabato,
racconterà e mostrerà materiale raro ed inedito su queste importanti ma dimenticate figure femminili che hanno ispirato le serie televisive.
Scoprendo la storia e le opere di queste signore della fantascienza, Clementi indaga su quanto il
lavoro della donna nel prodotto di intrattenimento televisivo degli anni 60′ sia stato specchio fedele
della storia dell’emancipazione femminile occidentale fino al mondo di oggi. Il Cinema, soprattutto
nel passato, ci ha abituati a vedere uomini destinati a divenire eroi e guerrieri del nostro immaginario, segregando le protagoniste a posizioni secondarie, così come nel racconto filmico e letterario anche nella società questo modello si è in qualche modo imposto non lasciando mai o quasi mai centralità al processo creativo femminile.
Donne come D.C. Fontana, Majel Barret e Verity Lambert sono sconosciute alla massa e spesso ignote perfino a molti fan di queste due fortunate serie televisive pur avendo rappresentato un motore creativo e produttivo importantissimo.
L’Unione Italiana Circoli del Cinema, nata nel 1951, conta attualmente un centinaio di Circoli ed è presente in quasi tutte le regioni italiane. Scopo dell’associazione è la promozione di una cultura
cinematografica, in collaborazione con gli enti locali.
Dodes’ka-den è un Circolo che si occupa di cinema, di cultura e di arte del nostro territorio (Tigullio) aderente alla UICC. Il nome è tratto dal titolo di un film di Akira Kurosawa del 1970.
Concerto-Celebrativo-donne [1087538]