Published On: Gio, Apr 2nd, 2015

La Guardia Forestale arriva a Sestri, negli ex uffici del Giudice di Pace

La Guardia Forestale arriva a Sestri Levante. Notizia insieme positiva, degna di attenzione e con alcuni (inevitabili) appunti: è opportuno che in un territorio in gran parte boschivo e soggetto a incendi come quello di Sestri Levante vi siano presìdi da parte della Forestale. Anzi, è fondamentale, soprattutto perché in passato molti quadri della GF si sono dimostrati più che all’altezza del loro compito (come l’ufficiale Franceschini, ora in pensione, che continua il suo prezioso lavoro di studio e ricerca sul patrimonio arboricolo ligure).

Nello stesso tempo sarà opportuno fare due considerazioni.
La prima è ovvia: la GF si trasferirà nella ex sede del Giudice di Pace, a Trigoso. Molto ci sarebbe da dire sulla chiusura di un ufficio attivo da pochi anni, le cui competenze nel 2014 sono passate al Giudice di Pace di Chiavari (dove a sua volta il tribunale è stato chiuso e accorpato a quello di Genova). Nel 1600, a Sestri Levante c’era un tribunale. Siamo in decadenza?

La seconda considerazione è obbligatoria: proprio in questi giorni il governo Renzi ha deciso l’accorpamento della Guardia Forestale all’interno della Polizia di Stato. Una scelta necessaria, per il risparmio e per controllare episodi svoltisi soprattutto in alcune regioni del sud, dove personale stagionale, anche se non direttamente legato alla GF, appiccava incendi. Smentito invece il ritornello sui 30.000 forestali siciliani, che in realtà sono 850 su un totale nazionale di circa 8500.
Comunque sia rischiamo concretamente di dover chiudere di nuovo l’ex ufficio del giudice di Pace.

La sede di Sestri Levante si occuperà di tutta la val Petronio ma assumerà la denominazione di “stazione di Sestri Levante”.”
Dopo la richiesta dell’amministrazione, nei giorni scorsi è arrivata la risposta da parte del Comando Provinciale, che, nel ringraziare per l’offerta, ha comunicato la volontà del Corpo di portare avanti la procedura di spostamento su Sestri Levante.
Ieri, mercoledì 01 aprile, è stata approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale di Sestri Levante la mozione urgente presentata dal Movimento 5 Stelle contro la soppressione del Corpo Forestale dello Stato, prevista dal disegno di Legge 1577 “Riorganizzazione delle Amministrazioni Pubbliche”, che prevede il riassorbimento delle funzioni del Corpo da parte di altre forze di Polizia a competenza generale o altri enti pubblici.

Prosegue la sindaca Ghio: “Abbiamo aderito volentieri alla mozione presentata dai Consiglieri del Movimento 5 Stelle: il Corpo Forestale dello Stato rappresenta una importante risorsa altamente specializzata per la tutela del nostro territorio ed è fondamentale che le sue funzioni vengano preservate.”
sestri verde locandina

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>