Published On: Gio, Gen 12th, 2017

La paura del terrorismo arriva alla Fiera di Sant’Antonio: stop a camion e bus

La paura del terrorismo è ormai globale, anche in provincia: dopo i bestiali attentati terroristici di Gerusalemme, Berlino e Nizza, arriva anche a Chiavari la preoccupazione per possibili azioni criminali del terrorismo di matrice musulmana integralista. Scatta perciò un divieto di transito per camion e bus turistici nel centro di Chiavari per i giorni di sabato 14 e domenica 15 gennaio, in occasione della affollatissima Fiera di Sant’Antonio.
L’ordinanza del sindaco di Chiavari Roberto Levaggi è stata fatta su precisa richiesta del commissariato di polizia. Infatti in tutta Italia resta alto l’allarme attentati, e in tutto il mondo quasi ogni giorno c’è una strage, il che non deve far scattare delle psicosi, ma certo deve far scattare delle azioni preventive.
Di conseguenza dalle 6 di sabato alle 20 di domenica 15 è interdetta la circolazione in centro agli autocarri di massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate e ai mezzi adibiti a trasporto professionale di persone a fini turistici. Sono esclusi dal divieto gli autobus del servizio pubblico di linea (non potrebbero essere dirottati come il Tir di Berlino?), i mezzi comunali e i mezzi degli operatori della Fiera.
Verranno inoltre posizionate barriere fisiche sulle strade, fatte con new jersey in cemento e transenne.

Un attentato in Israele

Attentato alla sinagoga di Buenos Aires