Pubblicato il: mar, Ago 1st, 2017

La piastra ambulatoriale è una vittoria per la città di Santa Margherita

La piastra ambulatoriale non è più un sogno. Grazie alla volontà e al lavoro di tutti, e in particolare con i contributi migliorativi dei Consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione, nonché con la collaborazione di Regione Liguria e Asl 4, la struttura (di quasi 200 mq) potrà sorgere tra via Delpino Teramo e via GB Larco – sul tetto dell’ex Otam – e sarà interamente realizzata dai privati e ceduta al Comune.

La pratica, inserita nella realizzazione di un supermercato alimentare Coop, è passata in Commissione Territorio e verrà portata in Consiglio comunale.

Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: «Un’operazione importantissima per Santa Margherita Ligure, che potrà essere realizzata grazie al contributo di tutti i Consiglieri comunali di Maggioranza e di Opposizione, che hanno fatto osservazioni e dato suggerimenti, pur nella legittima diversità di idee. Potremo avere a San Siro, nel centro residenziale della nostra cittadina, una piastra ambulatoriale nuova, concettualmente moderna, a norma di legge, comodamente raggiungibile a piedi o con veicoli, attorniata da numerosi parcheggi, a beneficio di tutti. Ringrazio Regione Liguria, nella persona dell’Assessore Sonia Viale, e ASL 4, nella persona del Direttore Generale Bruna Rebagliati, per il costante sostegno con cui stanno seguendo l’operazione e per l’intenzione di potenziare i servizi medico-ambulatoriali a vantaggio dei sammargheritesi».

Il sindaco di Santa Margherita Paolo Donadoni