Published On: Gio, Ott 20th, 2016

La Pro Recco premiata prima del derby Sampdoria-Genoa per il 30° scudetto

La Pro Recco è per le squadre di club quello che gli All Blacks sono per le nazionali. Non importa se si tratti di rugby, calcio o pallanuoto o waterpolo: la Pro Recco ha un curriculum stellare.

Il derby della Lanterna si tinge di biancoceleste: sabato 22 ottobre, prima del match tra Sampdoria e Genoa, la Pro Recco sarà premiata sul prato del Ferraris per celebrare il suo trentesimo scudetto, vinto a maggio nella Final Six disputata a Sori. Una vetrina prestigiosa per tutto il gruppo che sarà omaggiato direttamente dal Presidente della Regione, Giovanni Toti.

“Ringraziamo la società Sampdoria per la disponibilità dimostrata e la Regione Liguria per il suo impegno nel regalarci questo prestigioso tributo – afferma Maurizio Felugo -. Essere il presidente della “terza stella”, dopo aver conquistato nove scudetti  da giocatore, è per me un onore enorme. La premiazione in un contesto così eccezionale, prima di uno degli eventi sportivi più belli del mondo e davanti a migliaia di spettatori, rappresenta un grande motivo d’orgoglio: la Pro Recco, la squadra di pallanuoto più titolata al mondo, deve essere vista come un bene dell’intero sport ligure. La decisione di giocare le partite di Champions League a Genova va proprio in questa direzione: ampliare il bacino degli spettatori e rendere la società, e la squadra, sempre più un patrimonio di tutti”.
loc pro recco Alesiani