Published On: Ven, Feb 8th, 2013

La Pulce festeggia 3 anni e raccoglie 1110 Euro per una rapallese bisognosa. Premio ironico a Maurizio Vetrugno

premio vetrugnoRAPALLO. La Pulce saltellante nel suo costume ad accogliere gli ospiti e tanta gente… Tutti i 50 posti prenotati e pagati, 45 i presenti, tanti politici: Roberto Bagnasco, Armando Ezio Capurro, Arduino Maini, Roberto Tosi, Silvio Romanelli e Rinaldo Romanelli, Salvatore Faenza, Eugenio Brasey, nomi noti come Renato Barcucci, Carlo A. Martigli, Giorgio Karalis, Miriam Grassi, Elisabetta Lai, Loriana Rainusso, Sinibaldo Niccolini e tanti cittadini di ogni estrazione ed età che con la loro presenza han voluto sottolineare che ci si può sedere tutti intorno ad uno stesso tavolo superando ogni preconcetto. Un menù semplice, allegria e un po’ di ironia, qualche frecciatina, ma tutto volto a raccogliere fondi da devolvere in beneficenza per aiutare persona di Rapallo segnalata dai Servizi Sociali. Così, martedì scorso, al Sapore di Mare si sono festeggiati i 3 anni della Pulce.

Ed anche l’asta, prima del dolce, ha riservato le sue gustose sorprese come un libro (l’Eretico) di Carlo A. Martigli battuto a 70 euro o il barattolo di smalto giallo da regalare ironicamente ad un politico, battuto a 100 euro. E, la cifra raccolta, ben oltre le aspettative ben 1110,00 Euro che copriranno spese farmaceutiche indispensabili e non rimborsate. Che dire?! Commenta la nostra Pulce : < mi ha commosso, tanto affetto, una risposta data a voce alta senza la solita scusa mugugnata tra i denti se c’è quello lì io non vengo…> Una bella festa terminata con l’assegnazione dell’ attestato di “punzecchiata” della Pulce “OLTRE il GIALLO c’è di PIU’ “al Consigliere incaricato, Maurizio Italo VETRUGNO con le seguenti motivazioni:

  • si metta mano ad una razionalizzazione degli spazi per il carico e scarico merci
  • i posti auto riservati ai disabili NON si eliminano, semmai devono essere meglio distribuiti
  • e il semaforo GIALLO sulla Pagana…!!! perchè non aggiungere anche il rosso, trasformandolo in un semaforo a chiamata, con tempi ben studiati, per i pedoni che in quel tratto, rischiano la salute se non la vita?

A tutto ciò possiamo solo aggiungere un grosso grazie: a tutti coloro che hanno partecipato, a chi ha offerto gli oggetti da mettere in asta, al titolare e tutto lo staff del Sapore di Mare e a chi, pur non potendo essere presente, ha portato la propria offerta; ed un grazie anche, lasciatecelo dire, alla nostra Pulce, con l’augurio di continuare a crescere e continuare a spronarci ad una maggior attenzione al nostro territorio.

[Comunicato stampa – Circolo della Pulce ]

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>