Published On: Mer, Mar 20th, 2013

La Pulce, lo sciopero della spazzatura mette in crisi l’immagine turistica. Servono programmazione e decisioni

Riportiamo questo Comunicato del Circolo della Pulce.
Oggi scopriamo che è stato confermato lo sciopero regionale dei lavoratori della Aimeri per il prossimo 28.03.2013, che coinvolge anche Rapallo e altre città del Tigullio.
Ricordiamo che il 28 è il giovedì che precede il ponte Pasquale, notoriamente il periodo di maggiore afflusso dei proprietari seconde case che approfittano di tale ponte per aprire le loro abitazioni, svuotare cantine e box in vista dell’estate. Già sappiamo che per contratto, di domenica il servizio non viene effettuato a pieno e -se si aggiungono 24 ore di mancata raccolta a ridosso di un simile ponte festivo- si può benissimo immaginare come potrebbe apparire la Città agli occhi di quei turisti che, tutti speriamo, giungeranno a Rapallo, nonostante l’assenza di eventi di spessore in programma. A tal fine avremmo voluto leggere un comunicato che illustrasse chiaramente ai Cittadini le misure preventive intraprese da questa Amministrazione affinchè, se dovesse essere attuato lo sciopero, le montagne di spazzatura addossate a cassonetti stracolmi, non diventino l’unico evento che i turisti ricorderanno. Sino a oggi abbiamo riscontrato, anche da dichiarazioni di Consiglieri, che ci si è basati più sulla “fortuna” o sulle pressioni delle lamentele dei Cittadini che su una competente programmazione:

  1. Si son rifatti i marciapiedi di Corso Matteotti posizionando paracarri che a detta di molti cittadini non davano continuità con il preesistente arredo urbano e allora si è fatta marcia indietro, non ultimandoli dal secondo lato;
  2. Si son predisposti sensi unici senza previo avviso e si è fatta marcia indietro perchè ci si e resi conto che molte lamentele dei Cittadini erano fondate;
  3. Si è annunciato il cambio di senso di marcia di Via San Benedetto, per rendersi poi conto che c’era il problema della coda che si forma a causa del semaforo di Corso Matteotti, come dichiarato dal Consigliere;
  4. Si sono iniziati lavori, prorogando per ben 3 volte la data di inizio, presso la rotonda Siggi e Via Mameli, a ridosso della Pasqua e che saranno ultimati a stagione estiva iniziata, dichiarando <speriamo di essere fortunati che non piova;
  5. Si è modificata la viabilità presso la rotonda Siggi, istituendo direzione obbligata in Via Puchoz, lasciandola a doppio senso, per fare anche qui marcia indietro e annunciare il senso unico provvisorio come richiesto dai Cittadini.

Ora, pur apprezzando che ci si sia resi conto dei propri errori, chiediamo, almeno per l’eventualità dello sciopero Aimeri annunciato con largo anticipo, se ci sia e quale esso sia, un piano di emergenza che preveda l’eventuale raccolta in assenza del servizio, al fine di evitare una cartolina turistica di Rapallo che comprometterebbe irrimediabilmente il già scarso turismo estivo.(nel frattempo incrociamo le dita nella speranza che non sia attuato) Grati per una risposta, sottolineiamo che siam ben consci che certe situazioni spesso sono inevitabili, ma basterebbero sia la competente programmazione che la doverosa comunicazione ai Cittadini, per sopperire ai disagi, evitando quelle critiche che spesso sono “mal digerite” da questa Amministrazione, anche se fino all’anno scorso erano considerate dalla stessa, un sacrosanto diritto dei Cittadini il farle… all’ Amministrazione precedente.
Circolo della Pulce
La pulce rapallo

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>