Published On: Mer, Apr 17th, 2013

“La Rapallo che vorrei” diventa realtà

Share This
Tags

castello di rapalloRAPALLO. Era un semplice gruppo nato su Facebook, ora si è trasformato in Associazione vera e propria. “La Rapallo che vorrei”, questo il nome prescelto, intende promuovere eventi culturali, di intrattenimento e commerciali ‘low cost’ per la città di Rapallo curando e promuovendo  momenti di incontro, di discussione e di collaborazione con i commercianti del territorio, con l’amministrazione comunale e con associazioni terze, purché abbiano la medesima funzione, obiettivi, trasparenza e senza fini di lucro.

Il direttivo è composto dal presidente Luca Vettorello (organizzatore di eventi, rapporti con commercianti e istituzioni cittadine) Michele Senno (organizzatore di eventi e rapporti con i commercianti) Daniele Busnelli (responsabile della parte grafico-pubblicitaria, foto e video) Davide Massimiliano Zanardi (comunicazione)
Ilaria Ghio (gestione ‘newsletter’, rapporti con i commercianti) e Raffaella Bavestrello (tesoriere e responsabile delle normative logistico amministrative).

L’associazione ha creato un proprio sito web (larapallochevorrei.com) attraverso il quale veicolare la propria comunicazione, promuovere eventi e pubblicare il rendiconto finanziario.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>