Published On: Mar, Ott 27th, 2015

La Regione Liguria pagherà l’avvocato agli indagati (sopra i 65 anni) per eccesso di legittima difesa

Dopo la discussa questione del pensionato di Vaprio d’Adda, indagato per omicidio volontario, dopo diverse intrusioni nella sua abitazione, per aver sparato a un romeno entrato nel suo giardino allo scopo di rapina, la Regione Liguria si schiera decisamente contro le recenti decisioni della magistratura lombarda.
Nuova norma nella Legge sulla Legalità: la Regione stanzia 30mila euro per patrocinare gli over-65 accusati di eccesso di legittima difesa.
Sarà un

“…aiuto per le vittime di furti e rapine che, reagendo, finiscono sul banco degli imputati per eccesso di legittima difesa. Lo ha proposto la vicepresidente Sonia Viale, che oggi ha presentato una modifica alla Legge sulla Legalità: una nuova norma che patrocini gli anziani – con più di 65 anni – indagati o assolti per aver reagito in maniera esagerata nel difendere la propria vita o i propri averi.
Negli ultimi tempi assistiamo ad azioni particolarmente efferate nei confronti delle persone che si trovano nella propria abitazione. Tutelare chi si difende da un reato è un gesto di civiltà. Pertanto pensiamo sia necessario colmare il vuoto normativo che oggi c’è in Liguria dotando la nostra regione di una legge per il patrocinio nei procedimenti penali per la difesa dei cittadini indagati per aver commesso un delitto per eccesso di legittima difesa”, ha annunciato Viale.

“…Diversamente dalla Regione Lombardia, che ha una legge simile già approvata, noi abbiamo voluto dare un segno di vicinanza agli over 65, per cui le spese legali verranno date con priorità alla fascia degli anziani, fragile e a rischio”. La norma non copre naturalmente chi viene accusato di omicidio colposo, ma solo i casi derubricati a eccesso di legittima difesa; vale anche per chi viene assolto.

Messico

Messico

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>