Published On: Gio, Giu 13th, 2019

La studentessa Ylenia Tittarelli del Liceo “Da Vigo” di Rapallo vince il concorso “Impronte francesi sul patrimonio ligure”

Ylenia Tittarelli, studentessa del Liceo “Da Vigo” di Rapallo, si aggiudica il primo premio del Concorso dal titolo “Impronte francesi sul patrimonio ligure”, indetto dall’Institut Français – Italia,  dall’Alliance française genovese e dal Consolato onorario francese di Genova. La ragazza, caratterialmente riservata e dai brillanti risultati scolastici, frequenta la 5B linguistico, indirizzo ESABAC, percorso di eccellenza che permette agli studenti di accedere, oltre che alla maturità italiana, anche al diploma francese, il Baccalauréat. Appassionata di musica, di arte e di storia (materia, quest’ultima, che i ragazzi dell’ESABAC svolgono interamente in lingua francese), Ylenia ha risposto al tema proposto dal Concorso realizzando un video, della durata di tre minuti, che racconta le tracce storiche della presenza francese in un luogo assolutamente straordinario del Tigullio: l’Abbazia della Cervara. Il complesso monastico, risalente alla metà del XIV secolo ed appartenente oggi ad una famiglia privata, ha infatti visto il passaggio di illustri personaggi della storia francese ed internazionale. Tra questi Gregorio XI, ultimo papa francese della Storia, che soggiornò alla Cervara nel 1376  in seguito ad una tempesta durante il viaggio che avrebbe riportato la sede pontificale da Avignone a Roma, e Francesco I, che vi fu prigioniero nel 1525 dopo essere stato sconfitto dalle truppe imperiali di Carlo V durante la battaglia di Pavia. In epoca più recente, rispettivamente all’inizio dell’Ottocento e all’inizio del Novecento, due ordini monastici, i Trappisti e i Certosini, entrambi fuggiti dalla vicina Francia in seguito a ondate di scristianizzazione del Paese, arrivarono in Liguria e lasciarono segni del loro passaggio nell’architettura dell’Abbazia. Aiutata dalla splendida cornice naturale della Cervara, con un francese fluido e il sottofondo musicale di brani di Maurice Ravel e Charles Camille Saint-Saëns, Ylenia ha conquistato la commissione esaminatrice ed è stata premiata, lunedì 3 giugno 2019, all’Alliance française di Genova dal Console Onorario francese Luc Penaud e dalla Delegata dell’Ambasciata di Francia in Italia Ileana Guzman: dopo la maturità, la ragazza trascorrerà una settimana di stage e vacanza in Francia, con spese a carico degli enti organizzatori. Si tratta di un grande successo per Ylenia, che conclude in modo ancora più soddisfacente un iter scolastico che ha avuto il francese come materia caratterizzante, oltre che di una concreta promozione delle eccellenze che, nelle nostre scuole, esistono e meritano di essere valorizzate.

Testo inviato da Valerio Di Cristofano, Docente Esperto Storia in Lingua Francese ESABAC  IISS “Da Vigo – Nicoloso” di Rapallo