Published On: Mar, Dic 27th, 2016

La tassa (illegittima) sulla depurazione dell’acqua è ancora in bolletta a Rapallo. Solari (M5S) chiede spiegazioni

Dal circolo rapallese del Movimento 5 Stelle riceviamo e pubblichiamo il testo della seguente interrogazione protocollata dal capogruppo Giovanni Federico Solari in data martedì 27 dicembre:

Oggetto: Quota della tariffa per la depurazione a carico degli utenti

PREMESSO

che il problema della tariffa della depurazione in bolletta fu discusso tramite un ordine del giorno presentato dal sottoscritto nel Consiglio Comunale del 27 giugno 2016 e approvato all’unanimità

VERIFICATO

che malgrado l’impegno preso in quella circostanza dal Sindaco (che lo ricordiamo è presente nel consiglio della Città Metropolitana) e dall’Amministrazione, non sono ancora pervenute ad oggi risposte e/o notizie positive a tal proposito e

che l’Assessore competente ha dichiarato agli organi di stampa a metà dicembre che tale balzello è anche a suo dire illegittimo

SI INTERROGA

il Sindaco e la Giunta sullo stato della pratica dopo i sei mesi fin qui trascorsi.