Published On: Sab, Feb 2nd, 2019

L’artista Maura Canepa da oggi alla mostra “Charta” di Savona, ad Aprile espone a Valenza. Importanza dell’arte contemporanea

Si inaugura oggi alle 17:30 alla galleria Gulliarte di Savona una mostra collettiva dedicata alla pittura di autori contemporanei su carta, che resterà aperta fino al 24 febbraio 2019. Alla mostra partecipa l’artista Maura Canepa, di Sestri Levante, che a Savona ha già esposto a Palazzo Chiabrera, in una mostra curata dal critico d’arte Carlo Pesce. Sempre Carlo Pesce curerà una personale di Maura Canepa, che si terrà al Palazzo della Cultura di Valenza (Alessandria) nel mese di aprile.
L’arte contemporanea ligure vive quindi una “piccola seconda giovinezza” tra Savona e il Piemonte delle province di Alessandria e Cuneo, un’area -come ricorda Maura Canepa “Molto dinamica, aperta alla contemporanità e all’esterno. L’artista sestrese dipinge utilizzando il colore con alcune tecniche proprie della scuola informale. Come nella pittura di Jackson Pollock, che fuggiva dalla realtà quotidiana banalizzata dai media per discendere nell’interiorità e nel silenzio, per poi proporre come uno specchio quel caos alla società umana “deformata” e “distorta” dal suo chiasso, Maura Canepa utilizza il colore e altre forme per riecheggiare una Natura nascosta, proprio per questo più viva della sua evidenza fotografica.
L’artista di Sestri Levante ha esposto anche a Marsiglia e Parigi:
“L’area del savonese e del Piemonte meridionale è stata influenzata dalla presenza di artisti internazionali per nulla conformisti, come Pinot Gallizio“. Gallizio fu uno dei personaggi centrali del situazionismo, il movimento europeo che incrociò politica e arte, denunciando la riduzione della vita a “spettacolo“, cioé a rappresentazione totalitaria e non artistica della realtà.

Oggi, nell’epoca della realtà virtuale e degli ologrammi o del 3D, le provocazioni culturali delle avanguardie artistiche di 50 anni fa non sembrano più deliri alcolici ma fredde e ragionate analisi sociali, purtroppo avverate nel loro lato peggiore.

Olio di Maura Canepa