Published On: Mer, Gen 30th, 2019

Lavagna-Angaval: la città è rovesciata e distrutta. Due interpellanze

Due rattristanti interpellanze dell’associazione Angaval. Sono soprattutto il segno di una situazione che ha bisogno di un miracolo per risollevarsi.
Quando Lavagna era bella, aveva tre tesori: turismo, spiagge, Cotonificio (vedi foto pubblicata da Giuliano Fogola). Una volta assassinati Cotonificio e spiagge… anche il turismo è affondato, ed è rimasto solo il peggio.

Oggetto: interpellanza alla Spett.le Commissione Straordinaria in merito all’utilizzo della Cappella Gentilizia di Palazzo Franzoni intitolata alla Vergine Maria quale magazzino comunale e suo stato di degrado.

Ci viene riferito come la Cappella venga utilizzata impropriamente per il ricovero di materiale ingombrante e come siano stati praticati sui muri dei fori, tali da compromettere i pregevoli stucchi lungo le pareti, al fine di appendere un telo e creare due distinte zone all’interno della Cappella.
Rappresentiamo che la Cappella è un piccolo gioiello in stile rococò, dotato di altare con tabernacolo, ed essa ospita, oltre agli stucchi pregevoli, una pala d’altare su tela del pittore genovese Nicolò Carlone.

La Cappella è un piccolo gioiello in stile rococò, dotato di altare con tabernacolo, ed essa ospita, oltre agli stucchi pregevoli, una pala d’altare su tela del pittore genovese Nicolò Carlone.

Oggetto: segnalazione di pericolo per uno spuntone sul ringhieramento del ponte della Maddalena.

Su espressa segnalazione di alcuni Cittadini si richiede intervento urgente per la rimozione di uno spuntone del ringhieramento del Ponte della Maddalena presso il piccolo belvedere, lato monte, antistante la lapide a Dante.

Lo spuntone risulta pericoloso per auto, moto e biciclette e, soprattutto, per i passanti; si evidenzia che esso è collocato ad altezza bambino.
Ci è stato riferito che il danno è stato generato da un mezzo che ha sfondato sia il ringhieramento, generando lo spuntone, che la rete a maglie, di protezione, che in effetti risulta danneggiata e di cui si chiede il ripristino.

Quando Lavagna era bella, aveva tre tesori: turismo, spiagge, Cotonificio (Foto pubblicata da Giuliano Fogola). Una volta assassinati Cotonificio e spiagge… anche il turismo…