Published On: Gio, Feb 14th, 2013

Lavori in Via Mameli e inversione di Via Trieste tra polemiche e disagi

Viabilita RapalloRAPALLO. Apertura di cantieri stradali ed esperimenti di riordino dei flussi di traffico non possono coesistere. E’ l’ineluttabile realtà emersa in questi giorni a Rapallo dove mettere mano alla viabilità cittadina appare ogni volta un’impresa titanica.

Martedì mattina sono iniziati i lavori di scarifica (tutt’ora in corso) in Via Mameli con la conseguente interdizione al traffico veicolare. L’ordinanza di chiusura emessa dal Comando di Polizia Municipale, per quanto inevitabile, ha creato forti ripercussioni sulla viabilità urbana. Sin dalle prime ore, auto e moto dirette all’autostrada sono state costrette ad accumularsi, non senza imprecazioni, lungo Via della Libertà e Via Torino. Poi la sorpresa, benché annunciata anzitempo, di una bella inversione del senso unico in Via Trieste e Via Roma.

Viabilita Rapallo

Esasperati i genitori che ogni mattina accompagnano i figli a scola in Via San Benedetto, esterrefatti i commercianti che, all’apertura delle saracinesche, hanno notato la comparsa di una nuova segnaletica orizzontale in Via Trieste.

Raccolti i disagi dei cittadini, il Presidente del Consiglio Armando Ezio Capurro questa mattina è tornato a scrivere, dopo mesi di silenzio, ai suoi colleghi di maggioranza. “Provare a migliorare è una buona cosa, ma perseverare in un errore non costituisce una buona virtù – afferma il professore che, rivolgendosi al Sindaco Costa e al Consigliere preposto Maurizio Vetrugno, chiede – di ascoltare i cittadini, i commercianti e l’Istituto San Benedetto e di ripristinare il vecchio senso di marcia in Via Trieste”.

Se proprio si vuol sperimentare una variante sarebbe meglio valutare “il ripristino del doppio senso di marcia in via Lamarmora costituendo così un’alternativa al passaggio da corso Matteotti e corso Italia per raggiungere la stazione”. Una soluzione, quella proposta da Capurro, che consentirebbe di chiudere saltuariamente Corso Italia e Piazza Cavour per organizzarvi manifestazioni.

Più critico, ma di ugual vedute, è l’intervento del Gabbiano: “stupisce molto che persone inesperte ma, sino a ieri molto attente alla viabilità di Via della Libertà, vadano ad aumentare la pericolosità dell’incrocio Via Trieste/via della Libertà già molto compromessa”.

Viabilita Rapallo

Ad aggravare la situazione, stamani ha fatto capolino un semaforo provvisorio in Corso Colombo gettando improvvisamente nel panico gli automobilisti. Lavori di breve entità, affidati alla società ItalScavi, ma per i tanti cittadini che ogni giorno percorrono la litoranea da e verso Santa Margherita Ligure è stato solo un preludio ai disagi che dovranno subire settimana prossima.

A partire da lunedì 18 febbraio  il cantiere si trasferirà a San Michele di Pagana. I lavori di asfaltatura, scaglionati in tre fasi, implicheranno anche la temporanea chiusura al traffico in prossimità della strettoia (dalle ore 21 di lunedì alle ore 18 del giorno successivo). I mezzi da e per Santa margherita dovranno quindi percorrere la Statale Aurelia.

Ulteriori e ben più duraturi disagi saranno causati dai lavori per la sistemazione e riqualificazione della rotatoria di Siggi. Il cantiere, che si protrarrà per circa tre mesi e mezzo  non aprirà i battenti prima di fine mese. A inizio gennaio il Consigliere incaricato Maurizio Vetrugno aveva delineato sinteticamente il quadro: “saranno 6 mesi complicati per la viabilità cittadina”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>