Published On: Sab, Ott 3rd, 2015

Le prossime iniziative culturali del Circolo Fons Gemina di Rapallo

Il Circolo Culturale “Fons Gemina” sta per spegnere la terza candelina, ed entrare nel quarto anno di attività. Molte le soddisfazioni ottenute, come molteplici sono stati gli eventi proposti e che arriveranno. “Abbiamo cercato – sottolinea il Presidente Gianni Arena – di diversificare le proposte, sempre restando in un ambito di qualità. Certo, alcune collaborazioni – come quelle con l’A.P.T.E.B.A. e il C.A.V. – sono diventate punti fermi e che proseguiranno, ma intendiamo presentare anche qualcosa di assolutamente nuovo”. E’ di indubbio interesse l’evento con cui il Circolo festeggerà il suo terzo compleanno: un “Aperitivo con delitto – Fumare fa…male” che si terrà venerdì 30 ottobre, alle ore 17.30, presso l’”Hotel Riviera”. “I membri del Direttivo, qui, si metteranno veramente in gioco – chiosa Arena – dato che tutti reciteremo un ruolo; soggetto e sceneggiatura di Silvana Gambéri-Gallo, e la regia affidata a Nadia Briganti. Alcuni di noi hanno già esperienze di recitazione, mentre per altri si tratta di un vero e proprio debutto: ma stiamo affrontando le prove con entusiasmo e molta ironia, e confidiamo in una risposta positiva da parte della cittadinanza”.

Nel mese di novembre, domenica 15 alle ore 9 presso l’”Hotel Europa”, tavola rotonda nell’ambito dell’VIII° Convegno Nazionale di A.P.T.E.B.A. (di cui è Presidente la socia Luisa Marnati) dal titolo “Il vecchio e il cane, per non parlare del gatto e degli altri amici…” Moderatore il Presidente Gianni Arena, interventi mirati di una parte dei soci.

Nel mese di dicembre, ben due appuntamenti. Il primo martedì 8 alle ore 17, presso l’”Hotel Miramare”, con la presentazione del libro “La bisaccia, il bordone e il sanrocchino” di Ivaldo Castellani, direttore artistico del Teatro “Rina e Gilberto Govi” di Genova Bolzaneto. Oltre all’autore, presenzieranno lo scrittore e giornalista Sandro Sansò (autore della prefazione) e l’architetto Alessandra Rotta quale esperta di storia locale. Poi, nell’imminenza del Natale, ecco l’appunta-mento di solidarietà a favore del C.A.V. (Centro Aiuto alla Vita): il ricavato sarà devoluto – nell’ambito del “Progetto Gemma” – ad una mamma rapallese che si trovi in difficoltà economica.  “E così – conclude Arena – intendiamo chiudere il 2015. Ma stiamo già lavorando ai progetti per il 2016, con qualche altra bella sorpresa.”.

Intanto, la cittadinanza è invitata a smascherare il colpevole dell’”Aperitivo con delitto”: venerdì 30 ottobre alle ore 17.30, presso l’”Hotel Riviera” c’è da emulare un tenebroso detective…

FonsGemina

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>