Published On: Mer, Nov 4th, 2015

Le reliquie di San Colombano (+615 d.C.) in ostensione tra Certenoli e Calvari

La ricorrenza del quattordicesimo centenario della morte del fondatore del monastero di Bobbio, il monaco irlandese Colombano, avvenuta nel 615,  viene ricordata nelle chiese del territorio di San Colombano Certenoli con un  evento particolare e straordinario: l’ostensione delle sue reliquie, conservate all’interno di un busto d’argento sbalzato e dorato,  rappresentante l’effigie del Santo, preziosa opera di oreficeria pavese risalente al 1514.

Don Matteo Prettico, parroco di San Colombano di Vignale, ha stabilito il calendario  della “peregrinatio”,  che inizierà venerdì 30 ottobre con l’accoglienza, alle ore 10,  nel salone consiliare del Comune.

Le altre tappe, all’interno delle chiese, saranno a San Martino del Monte il 4 novembre alle 20,45, il 7 novembre alle 17  a Cichero e alle 18,15 a Celesia, l’ 8 novembre alle 16,30 a Baranzuolo, il 9 alle 20,45 ad Aveggio, il 10 alla stessa ora a Romaggi, il 12, sempre alle 20,45 a Certenoli ed infine il 13 novembre, alla medesima ora, anella cappella di Calvari.

Per consentire di onorare le sacre reliquie anche in altre località che sono state oggetto della missione evangelizzatrice dei monaci di Bobbio, il busto argenteo, ora conservato nella chiesa di San Colombano di Vignale,  sarà esposto il 1° novembre alle 10 a San Colombano della Costa in Comune di Cogorno,  l’8 novembre alle 8,45 a Santa Maria di Sturla e alle 11 dello stesso giorno nella chiesa di San Marziano di Carasco.

Chiesa di San Colombano

Chiesa di San Colombano

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>