Published On: Mar, Ago 2nd, 2016

L’ingegnere Traldi fa il contropelo all’Amministrazione per i lavori sulle sponde dell’Entella

Il consueto linguaggio forte dell’ingegnere Traldi può non essere condiviso, ma di sicuro Traldi aveva ragione nel caso del ponte sull’Entella a Carasco, che crollò causando due vittime. Quindi è nostro dovere rendere pubbliche tutte le sue considerazioni su un tema così delicato e importante.
Scrive l’ingegnere al Comune di Chiavari e per conoscenza anche a quello di Lavagna, alla Regione e alla Procura:
Il rifacimento spondale eseguito dal Comune di Chiavari è antiquato, oneroso ed IDRAULICAMENTE FARNETICANTE.
Cercate di non ripetere l’errore con i tre interventi previsti a valle del Ponte della Maddalena… 
INVITO i tecnici ad istruirsi, prima di accettare gli incarichi.
Il Comune di Chiavari dovrebbe sequestrare le parcelle devolute per:
1) parere negativo alla demolizione dei piloni del ponte sull’Entella ( Corso Dante);
2) progetto e DL della riparazione spondale del 2014;
3) progetto e DL della pavimentazione in legno dell’area di sponda destra …. Avulsa dalla piena.
Se vi rivolgeste ai  FRATI DI BOBBIO o  ai loro sacrestani   …. almeno potrebbero scongiurare le piene con Rosari, Tridui e Novene … e risparmiereste una saccata di soldi.
Traldi Ingegneria

L'Entella al momento dell'alluvione

L’Entella al momento dell’alluvione

argini entella

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>