Published On: Gio, Mag 16th, 2013

L’ultimo saluto della sua Città a Daniele Fratantonio

Funerali Daniele Fratantonio - DSC07213RAPALLO accoglie in un ultimo abbraccio il suo concittadino Daniele Fratantonio, sottocapo della Guardia Costiera prematuramente scomparso lo scorso 7 maggio nella tragedia avvenuta al porto di Genova, e si stringe attorno ai genitori, ai parenti e alla giovane fidanzata.

La salma del militare è tornata nella sua città natale ieri sera, al termine delle solenni esequie di Stato, avvolta nel Tricolore della Marina italina. La camera ardente è stata allestita presso l’Oratorio dei Neri, da dove partirà alle 10:15 il lungo corteo (nonostante il tempo inclemente) che lo accompagnerà all’ingresso principale della Basilica dei Santi Gervasio e Protasio. Lì, ad accoglierlo, vi saranno il Vescovo diocesano Alberto Tanasini che celebrerà l’ultimo rito, il picchetto d’onore dei commilitoni della Guardia Costiera, le pubbliche assistenze e i suoi concittadini.

Funerali Daniele Fratantonio - DSC07189Serrande abbassate e luci spente onoreranno Daniele nel suo ultimo triste cammino lungo le strade rapallesi. Un gesto semplice e rispettoso per esprimere, ancora una volta, il dolore di un’intera città simbolicamente esemplificato dalle bandiere a mezz’asta e dai Gonfaloni abbruniti dei Comuni di Rapallo e Santa Margherita.

Dai genitori, un’ultima richiesta: non fiori, bensì offerte alla P.A. Croce Bianca Rapallese dove Daniele aveva prestato orgogliosamente servizio e che sin dai primi istanti di questa terribile tragedia sta offrendo il proprio supporto psicologico ai parenti di tutte le vittime.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>