Published On: Ven, Ott 9th, 2015

Lunedi 12 ottobre, Giornata di Colombo. Il navigatore era originario di Terrarossa di Moconesi. Piri Reis conferma la sua genovesità

Lunedì 12 Ottobre si terrà  a Terrarossa di Moconesi la tradizionale celebrazione della ricorrenza della scoperta dell’America.  L’appuntamento è per le 10 sul piazzale antistante la Casa-Museo Colombo, dove saranno esposti, e premiati,  i lavori (soprattutto disegni) fatti dalle scuole Primarie e dell’Infanzia della Fontanabuona. Interverranno le autorità comunali di Moconesi e della vallata non soltanto per riaffermare le origini fontanine degli avi del grande navigatore genovese  ma anche per ricordare il dottor Giuseppe Siria recentemente scomparso, al quale si deve l’ode “A Moconesi terra di Colombo” con la cui lettura ogni anno si conclude la cerimonia rievocativa.

In base a quanto scrive l’ammiraglio turco Piri Reis sulla sua mappa del 1513, uno dei suoi riferimenti fu la così detta “Mappa di Colombo” usata nel 1492 e forse aggiornata in seguito alla scoperta dagli spagnoli (la mappa di Colombo era stata razziata dai turchi al largo di Valencia).
Tra l’altro la testimonianza scritta di Piri Reis è una conferma tanto netta quanto dimenticata della “genovesità” di Colombo. Infatti Reis scrive “…Amma şöyle rivayet ederler kim Cinevizden bir kâfir adına Qolōnbō derler imiş, bu yerleri ol bulmuştur”, il che si traduce con: “Si racconta che un infedele di Genova di nome Colombo abbia scoperto questi paraggi …”. Qolōnbō, non Colòn, cioé il nome originale genovese e non quello spagnolizzato.

Nel corso della celebrazione in Fontanabuona gli scolari libereranno al cielo centinaia di palloncini con una cartolina su cui è riportata la poesia di Siria e un augurio per la pace nel mondo. Sarà possibile visitare la casa-museo per ripercorrere l’avventura di Cristoforo Colombo attraverso i pannelli illustrativi a suo tempo donati dal senatore Paolo Emilio Taviani e rifare idealmente il percorso degli avi di Colombo da Terrarossa a Quinto con l’ausilio della mostra sull’Itinerario Storico Colombiano donata lo scorso anno dall’associazione “Colombo Fontanabuona 2000” che l’aveva realizzata nel 1992.

Mappa di Piri Reis (1513)

Mappa di Piri Reis (1513)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>