Published On: Mar, Giu 17th, 2014

M5S sui costi di conferimento dei rifiuti urbani a Vado ligure

Pubblichiamo un Comunicato stampa del Movimento 5 Stelle Sestri Levante:

A seguito di un articolo uscito il 17-6-2014 sul quotidiano “Il Secolo XIX”, a titolo ““Ca’ de matta” è agli sgoccioli…”, il M5S Sestri Levante è obbligato a intervenire in quanto ravvede contenute notizie imprecise e non veritiere, che paiono solo pretestuose ed atte  a giustificare futuri e non motivati aumenti della  TARI,  “l’aumento inciderà del 6-7% in più…..”, in quanto non è vero che vi saranno ulteriori costi per il conferimento del materiale indifferenziato nel sito di Vado Ligure.

Infatti nel bando intercomunale dell’affidamento della gestione rifiuti indifferenziati e materie prime differenziate, attualmente vinto dalla ditta Docks Lanterna in data 28 maggio 2014,  il trasporto in discarica dei rifiuti indifferenziati è coperto dai costi di gestione inseriti nel Bando Intercomunale, qualora il sito di destinazione dei rifiuti risulti entro un raggio di 150 km dal Comune di raccolta del rifiuto, quale è il caso di Vado Ligure  (tale contratto è alla firma necessitando 30 per il controllo da parte di Enti quali  la Corte dei Conti e la Questura per le necessarie verifiche di regolarità). Esortiamo quindi il Sindaco Dr.ssa Valentina Ghio a rileggere il bando intercomunale, che dovrebbe invece aver ben studiato, oltre che ad informarsi presso gli uffici di Competenza e presso il Dirigente all’Ambiente, Signora Annalisa Fresia,  affinché non vengano fornite notizie atte a creare, da una parte, apprensione fra i Sestresi  con articoli quali quello citato, ed al contempo a far digerire anticipatamente nuovi futuri salassi. Ci auspichiamo infine, come da troppo tempo invochiamo, che il materiale indifferenziato,  conferito a tale sito, risulti in minima percentuale, mettendo in atto quei necessari provvedimenti per la raccolta differenziata che da troppo tardano, ponendosi in sintonia con quanto la Giunta Comunale del 2012 favorevolmente votò, recependo un ordine del giorno della minoranza, impegnando sia Sindaco che Giunta ad adottare il progetto”rifiuti zero”. ”

Discarica Ca' da Matta

Discarica Ca’ da Matta

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>