Published On: Mer, Gen 11th, 2017

Mafie e criminalità in Liguria. Presentazione del libro di Padovano a Chiavari

I Giovani Democratici del Tigullio organizzano la presentazione del libro di Stefano Padovano “Mezzo secolo di ritardi. Saggi sul crimine organizzato in Liguria”.
L’iniziativa avrà luogo domani, giovedì 12 gennaio, ore 17.30, presso il Gran Caffé Defilla. a Chiavari.

Il punto centrale del testo consiste nel rilevare le modalità di interazione dei “nativi” – i cittadini “liguri” – nei confronti di situazioni e fenomenologie a “rischio criminale” o dichiaratamente “mafiose”, individuando le correlazioni tra la criminalità organizzata e il contesto sociale ligure.
La ricerca affronta, a partire dalla gestione e dal controllo dei mercati illegali, l’espansione dei sodalizi criminali nei settori dell’economia lecita, con particolare attenzione ai rapporti con il contesto sociale, politico e dell’imprenditoria locale.
Discutono con l’autore:
Luca GARIBALDI (Consigliere Regionale PD Liguria)
Mattia VISCIOTTO (Segretario Regionale GD Liguria)
Introduce:
Francesco STRIANO (Responsabile Legalità GD Liguria)
__________________________________
Stefano PADOVANO è criminologo, già coordinatore dell’Osservatorio sulla Sicurezza Urbana
della Regione Liguria (IX e X legislatura), è stato il responsabile delle Politiche di Sicurezza
Urbana presso la Vicepresidenza della Provincia di Genova (2004) e del Vice Presidente della
Regione Liguria (IX e X legislatura). È docente a contratto per gli insegnamenti di Criminologia e
Politiche della Sicurezza Urbana in ambito universitario e per enti di formazione nazionali. Svolge
attività di supervisione in progetti di prevenzione sociale e/o comunitaria rivolti a operatori e gruppi
del Terzo Settore a supporto delle vittime e degli autori di reato. Attualmente è assegnista di ricerca
presso la Scuola di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Genova.