Published On: Mar, Nov 29th, 2016

Mafie in Liguria: 50 anni di ritardi. Conferenza di Stefano Padovano a Sestri levante

Mezzo secolo di ritardi.  Saggi sul crimine organizzato in Liguria di Stefano Padovano 
Giovedì 1 Dicembre 2016, h.17.30 Palazzo Fascie – Sala Bo Corso Colombo, 50 – Sestri Levante

Ne discutono con l’autore: il responsabile dell’osservatorio “Boris Giuliano”, Luca Traversa,    Stefano Busi, referente regionale di “Libera” e Stefano Kovac, presidente di “ARCI Genova”. Interviene Marcello Scaglione, del presidio “Scaglione – Lorusso”. Apre l’incontro la Sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio.

“Mezzo secolo di ritardi” analizza la presenza delle criminalità organizzate nel territori lontani dalle loro terre di origine. Due realtà distinte come la criminalità organizzata e il contesto sociale ligure si sono correlate, legate, hanno interagito nel corso di decenni.
La ricerca affronta la gestione e il controllo dei mercati illegali, così come l’espansione dei sodalizi criminali nei settori dell’economia lecita.
In particolare analizza i meccanismi che hanno portato le cosche a rapportarsi con “mondi sociali” così lontani, creando un rapporto di reciproco uso e interesse. Si cerca di comprendere al meglio la genesi e l’evoluzione dei rapporti di potere tra gruppi diversi.

Stefano Padovano, criminologo e ricercatore già coordinatore dell’Osservatorio sulla Sicurezza Urbana della Regione Liguria (IX e X legislatura), in questo suo nuovo testo, rileva le modalità di interazione dei “nativi” – i cittadini liguri – nei confronti di situazioni e fenomenologie a rischio criminale o dichiaratamente mafiose.

L’evento è realizzato da Libera Genova e ARCI Genova in collaborazione con l’associazione di promozione sociale A-POIS e con il patrocinio del Comune di Sestri Levante.
______________
Giovedi 8 dicembre, sempre nella Sala Bo alle 16:30, sarà presentato il libro di Sandro Antonini “Tigullio giorno e notte”.

Palazzo Fascie (Foto: TIgullio News)

Palazzo Fascie (Foto: Tigullio News)