Published On: Mer, Gen 17th, 2018

Mareggiata con forte vento in tutta la Liguria. Danni a Riva Trigoso

Il Centro Meteo Arpal ha diramato anche oggi un avviso per mareggiata intensa, con un vento di burrasca che mantiene un contesto meteo stabile e soleggiato.

L’avviso meteo odierno annuncia venti tra forti e di burrasca anche rafficati da Ovest, Sud-Ovest sull’estremo ponente (nella notte 122 km/h a Monte Maure – IM) e da Nord-Ovest sul centro della regione, in estensione verso levante dalla mattinata. Ancora mareggiate da Sud-Ovest sulle coste centrali e mareggiate anche intense agli estremi (misurati nella notte a Capo Mele 9.1 secondi fra un’onda e l’altra, 7.34 metri di altezza massima), con una lenta scaduta del moto ondoso a partire da Ponente.

Domani, giovedì 18 gennaio, continuerà il libeccio con venti forti e di burrasca sull’estremo Ponente; venti in rinforzo anche a levante nel pomeriggio.  In mattinata mare molto mosso, destinato a un nuovo aumento dal pomeriggio fino a mare agitato sotto costa, in rapida estensione da Ponente a Levante con mareggiate da Sud-Ovest sulle coste di tutte le zone.

  • Avviso e allerta non sono sinonimi: in Liguria, non tutti i fenomeni meteo intensi portano all’allerta meteo (che scatta solo per gli effetti al suolo causati da precipitazioni, temporali e neve).

    Alcuni danni si sono segnalati sulla spiaggia di Renà, a Riva Trigoso. Il consigliere regionale Claudio Muzio ha rivolto un’interrogazione, sollecitando interventi a difesa del litorale.
    Operazione corretta, ma a patto che i lavori si svolgano tutti e rigorosamente a terra: l’equilibrio del golfo di Riva non può essere infranto da lavori che spezzino le correnti, rischiando di insabbiare come infaustamente avvenuto a Sestri Levante, dopo la realizzazione del porto di Lavagna.

    La spiaggia di Renà