Published On: Gio, Mar 14th, 2013

Massimo Sivori: il Comune garante per i mutui di dipendenti stagionali e in difficoltà

Nella sua conferenza stampa dedicata ai temi della Famiglia, il candidato sindaco Massimo Sivori (Lista civica con appoggio esterno di Pdl e altre formazioni) ha calato un asso particolarmente significativo in una città dove i lavori stagionali sono un insormontabile ostacolo per chi vuole acquistare un appartamento. Infatti le banche non concedono (tanto più oggi, in periodo di crisi) alcun tipo di mutuo a dipendenti che non abbiano un posto di lavoro con contratto indeterminato. In una città turistica invece il lavoro è prettamente stagionale e con contratto a termine.
Il Progetto SOS Casa di Sivori “viene offerto anche agli altri candidati sindaco. Lo considero molto importante per i giovani e non solo, e pertanto lo affiderò volentieri anche a un altro sindaco, qualora non fossi io ad essere eletto“, afferma il candidato (ex titolare di un’azienda di viaggi e attuale presidente degli Agenti di cambio italiani).
Si tratta di un accordo con un gruppo di banche, simile a quello fatto per il sostegno alle aziende in difficoltà. Queste garantiscono un fondo complessivo di 15 milioni (la cifra si basa sulle garanzie di solvibilità del Comune di Sestri Levante).
Si rendono così disponibili 100 mutui di 150.000 euro ciascuno, per l’acquisto di prime case di coppie giovani, affidabili, ma tenute fuori dalla porta delle banche dal nostro cattivo sistema bancario e del lavoro”. L’iniziativa è già stata fatta in altri Comuni italiani.
Sivori si dichiara anche favorevole alle cooperative “purché vere, cioé formate da famiglie che si consorziano per condividere le spese di costruzione“.

Tra gli altri argomenti toccati da Sivori (che ha ricordato che il nuovo papa è un Sivori del Tigullio da parte di madre) vi è la difesa della famiglia. “Ogni decisione della amministrazione dovrà tener conto delle esigenze delle famiglie” [magari evitando che i sussidi e gli aiuti riguardino soltanto chi è già morto, cioé ha ISEE familiari di 500 euro annui o giù di lì…, NDR].
Previsto anche un incremento degli asili pubblici, religiosi e privati, e un’azione di concerto e sostegno alle parrocchie, per potenziare uno strumento di socializzazione eccellente per i giovani, come lo erano e lo sono ancora gli oratori.

Rispetto alle polemiche crescenti di questi giorni con la candidata del Pd Valentina Ghio sul tema della discarica comunale, Sivori ribadisce quanto già dichiarato, e sostiene che il suo non è “procurato allarmecome detto dall’avversaria (anzi il termine “procurato allarme” riguarda cose “molto più gravi e penalmente rilevanti, quindi andrebbe usato con molta attenzione“.
L’impressione è che Sivori voglia dimostrare di saper mordere, senza però rinunciare al low profile basato su poche proposte ma capaci di mordere (come fatto dalla campagna elettorale di M5S e Pdl nelle elezioni politiche di febbraio 2013). La polemiche potrebbe quindi fermarsi qui.

Massimo Sivori

Massimo Sivori

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>