Published On: Ven, Feb 28th, 2014

Meno due giorni a Sestri Les Vins

Sestri Les Vins 2013, la prima Domenica all' Annunziata.SESTRI LEVANTE. Conto alla rovescia per il fine settimana dedicato ai vini e alle produzioni gastronomiche naturali. Domenica 2 e lunedì 3 marzo l’ex Convento dell’Annunziata si prepara ad accogliere la seconda edizione di Sestri Les Vins, la kermesse dedicata alla degustazione di vini e materie prime ottenuti da un’agricoltura pulita, che non abusa di pesticidi, né di additivi o aiuti chimici alla produzione. L’evento nasce dalla collaborazione fra il Consorzio Sestri Levante In e Vinnatur – Associazione Viticoltori Naturali, per la seconda volta pronti ad accogliere i visitatori fra i banchi d’assaggio di 54 viticoltori, provenienti da ben 12 regioni italiane, Francia e Slovenia, e del gruppo di produttori gastronomici che proporranno prelibatezze come il cioccolato, i formaggi di produzione artigianale, i salumi tradizionali, fino al prelibato olio di Sestri Levante.

locandina Sestri Les Vins 2014Se le danze si sono aperte il 21 febbraio con le anteprime nei locali dei ristoratori consorziati, con tanti menù associati ai produttori naturali, il weekend sarà caratterizzato non solo dall’apertura dei banchi di degustazione, ma anche da tanti momenti di pratica e riflessione sui temi della tipicità e della naturalità. Tantissimi i corsi riservati al pubblico, da quello sulla pasticceria di Salvatore Paolello domenica alle 14, passando per la pasta fresca casalinga di Mauro Musso dalle 15,30 alle 17,30; lunedì alle 15 protagonista anche il gelato naturale targato Slowfood di Luca Pannozzo, di 100% naturale, mentre al mattino alle 11 i bambini delle scuole di Sestri Levante parteciperanno a un corso di panificazione creato appositamente per loro. Presenti anche gli Olivicoltori sestresi con una conferenza e un corso sull’olio extravergine d’oliva domenica alle 11,30, mentre lunedì mattina alla stessa ora saranno presentati in anteprima i risultati della collaborazione con l’Università di Tor Vergata per lo studio sugli antiossidanti nel vino, in una tavola rotonda intitolata “Toccare con mano e andare oltre: le scienze esatte a supporto della naturalità”.

vinnatur al Castagneto, Castiglione ChiavareseClou della kermesse sarà rappresentato dalla Cena di gala, ospitata all’Hotel Due Mari di Sestri Levante: un esclusivo menu a tema, curato nella scelta delle materie prime e nell’attenzione alle produzioni del territorio ligure; anche i vignaioli saranno presenti per raccontare il loro lavoro quotidiano in vigna e in cantina, e soprattutto l’approccio che li contraddistingue, ovvero il rispetto per la natura e per i suoi ritmi. Tra le tante novità di quest’anno anche una mostra curata dall’Opificio Ceramico di Alfredo Gioventù nell’ambito del progetto “ArTura – Territori tra arte e natura”, l’esposizione delle opere dell’artista ceramista sul tema “Fondere arte e agricoltura per rifondare il patto tra uomo e natura”; “Longino & Cardenal – Cibi rari e preziosi” propone una degustazione in anteprima delle Mozzarelle di bufala Campana DOP e dei prodotti caseari dell’azienda agricola Barlotti, nata nel 1900; “Andar per vela latina” approfondimento dedicato ai Leudi, antiche imbarcazioni sestresi che trasportavano vino e derrate alimentari, a cura dell’Ass. Amici del Leudo.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>